filastrocche giugnoFilastrocca del mese di giugno

Filastrocca del mese di giugno,
il contadino ha la falce in pugno:
mentre falcia l’erba e il grano
un temporale spia lontano.
Gli scolaretti sui banchi di scuola
hanno perso la parola:
apre il maestro le pagelle
e scrive i voti nelle caselle…
“Signor maestro, per cortesia,
non scriva quel quattro sulla mia:
Quel cinque, poi, non ce lo metta
sennò ci perdo la bicicletta:
se non mi boccia, glielo prometto,
le lascio fare qualche giretto”.
(Gianni Rodari)

Ecco giugno

Ed ecco viene giugno
con la falce in pugno,
e miete tutto il grano,
al fiorir del melograno.
Poi, con un bel sorriso,
ti dona un fiordaliso.
E, con un bel brillare,
ti manda ai monti e al mare
(O. Cima)

Giugno

In campagna, ai solleoni,
già s’ammucchiano i covoni
Nella scuola ride e danza,
il pensier della vacanza…
( A. Malfatti)

Tutte le filastrocche qui citate restano di proprietà dei rispettivi autori o degli aventi diritto. 
La pubblicazione ha scopo unicamente didattico e non verrà effettuata nessuna operazione di vendita o di tipo editoriale.
Libri consigliati
Filastrocche a volontà
Per mesi, stagioni e grandi occasioni
Prime fiabe e filastrocche
di G. Rodari
Oggi cosa facciamo?
Le attività e i giochi da proporre ai neonati e ai bambini di Serena Rocchi
Le filastrocche
I grandi classici di Richard Scarry
https://i2.wp.com/blog.bimbonaturale.org/wp-content/uploads/2015/05/filastrocche-giugno.jpg?fit=666%2C397&ssl=1https://i2.wp.com/blog.bimbonaturale.org/wp-content/uploads/2015/05/filastrocche-giugno.jpg?resize=150%2C150&ssl=1Redazione BimbonaturaleStrumenti didatticididattica,infanziaFilastrocca del mese di giugno Filastrocca del mese di giugno, il contadino ha la falce in pugno: mentre falcia l'erba e il grano un temporale spia lontano. Gli scolaretti sui banchi di scuola hanno perso la parola: apre il maestro le pagelle e scrive i voti nelle caselle... 'Signor maestro, per cortesia, non scriva quel quattro sulla mia: Quel cinque,...