unguento rosaPerché scegliere dei prodotti per il corpo e la cura della persona fai da te, quando esistono tantissime possibilità di acquisto di prodotti già pronti?

Secondo la dott.ssa Kousmine i cosmetici e i prodotti per il corpo comunemente usati contengono titanio, zirconio, benzalconio, bismuto, antiomonio, bario, stronzio, alluminio, stagno, cromo, per non parlare dei solventi inquinanti, come il benzene e il difenile policlorurato.

Alcuni esempi: la tintura per i capelli contiene piombo, il rossetto contiene bario,alluminio, titanio, le matite per gli occhi e gli ombretti contengono il cromo, il dentifricio contiene benzene, stagno e stronzio, lo shampoo contiene alcol propilico e difenile policlorurato.

Alcune delle sostanze chimiche non naturali indicate sono presenti a causa di residui del processo produttivo, ma altre le vedrete effettivamente elencate nell’etichetta. Per esempio l’alcol propilico e l’alcol metilico ci sono perché le tubature usate per riempire le bottiglie sono sterilizzate e pulite con essi. Le macchine per fare il gelato vengono “lubrificate” con un gel contenente prodotti del petrolio.

La maggior parte dei cosmetici in commercio contiene dunque sostanze derivate dalla raffinazione del petrolio, sintetiche, inquinanti e dannose.

Possono contribuire all’insorgere di allergie, non lasciano respirare la pelle come dovrebbe fare naturalmente e inquinano l’ambiente, specialmente le acque! Senza contare che la realizzazione di un cosmetico industriale passa attraverso la sofferenza di molti animali.

Per le future mamme, le neo-mamme e i bambini non c’è niente di più sano che utilizzare i prodotti che madre terra ci offre!

Inoltre i prodotti per il corpo che compriamo sono composti fino anche al 98% da eccipienti. L’eccipiente è il materiale inerte che serve per “tenere insieme”, dare volume e conservare un cosmetico; è necessario per il prodotto commerciale ma superfluo per quello realizzato in casa.

Il fai da te permette invee di realizzare prodotti ottimi, senza eccipienti e quindi molto più ecologici.

Il problema dei cosmetici fai da te è più che altro la conservazione: quasi tutti i prodotti realizzati in casa dovrebbero essere consumati subito o al massimo entro pochi giorni (conservandoli comunque in frigorifero). Molte materie prime infatti tendono ad alterarsi e a diventare un ricettacolo di microrganismi. Ma questa è anche la loro forza: siamo sicuri che non contengano antiossidanti o conservanti.

Per passare al fai da te basta un piattino, un pennello, una grattugia, un filtro o al massimo un frullatore per realizzare un ottimo cosmetico.

Ecco alcune facili ed efficacissime ricette fai da te:

BALSAMO PER CAPELLI  

Per far acquistare vigore ai capelli e mantenere più a lungo la piega anziché applicare il solito balsamo dopo lo shampoo, applicatevi del succo di mele renette, oppure risciacquate con acqua e aceto bianco.

Acqua di riso

Fai bollire un pugno di riso in 2 bicchieri d’acqua non salata, scola e tieni l’acqua. Una volta raffreddata, versala sui capelli dopo lo shampoo e tienila per 5 minuti. Risciacqua.

Decotto di foglie di betulla

Si fanno bollire a lungo, poi si toglie dal fuoco, vi si butta una manciata di bicarbonato, si chiude e si lascia macerare 24 ore. Si filtra e imbottiglia per l’uso.

Acqua d’arance

Lasciate le bucce in macerazione per 24 ore. Filtrate e usate.

Pesca

Frullate e applicate per 1 ora.

Uovo sbattuto

Si può aggiungere un cucchiaino di marsala o rum, molto indicato per capelli fini e fragili.

Lattuga

Si frulla con pochissima acqua, oppure succo d’arancia o limone, e si applica il composto sui capelli.

ANTI-CELLULITE

Per via interna. Infuso di edera

lasciare 50 grammi di foglie essiccate e sminuzzate in un litro di acqua bollente per dieci minuti. Berne tre tazze al giorno.

Per uso esterno. Applicare un decotto di edera

bollendo dieci grammi di foglie fresche in un litro di acqua per 15 minuti. Oppure fare un cataplasma (preparato molle che si applica sulla pelle) sempre di foglie fresche triturate di edera. O ancora: fare un decotto con 200 grammi di foglie di edera fresche in tre litri d’acqua e lasciare bollire a fuoco lento per due ore in una pentola coperta. Dopo averlo filtrato, aggiungerlo all’acqua della vasca per bagno tonificante.

CERETTA

Ingredienti: 2 tazzine di zucchero, 1 tazzina di succo di limone, 1 tazzina d’acqua. Come fare: Mettere in un pentolino, sul fuoco molto basso o a bagnomaria e mescolare continuamente fino a quando comincia a bollire. Appena sta cominciando a cambiare colore spegnete, trasferite in un barattolo di vetro, lasciatela intiepidire e poi utilizzate spalmando con una spatola e togliendola poi con un pezzo di stoffa o con le strisce di carta che vendono in profumeria.

COLLUTORIO 

Usate ACQUA E SALE oppure PEROSSIDO DI IDROGENO per cibi (qualche goccia nell’acqua) Un ottimo collutorio per gargarismi si ottiene facendo bollire mezzo litro di acqua con 30 grammi di salvia lasciamo in infusione, filtriamo e usiamo a seconda delle necessita’ (tosse, raffreddore e mal di gola). Sempre per fare i gargarismi, molto efficace è il succo di limone (basta il succo di mezzo limone unito a poca acqua).

CONTORNO OCCHI 

Tagliate una patata e una zucchina a fette molto alte. Mettete un po’ di cotone e olio d’oliva sul vostro contorno occhi. Sopra applicate le fette di patate; cambiatele o rigiratele ogni pochi minuti. Il tutto per 15 minuti. Fate lo stesso con la zucchina. Quando sarà passata una mezzora risciacquate il tutto con acqua tiepida.

DENTIFRICIO 

Per lavarvi i denti usate ACQUA E BICARBONATO, oppure ACQUA E SALE FINO, scioglietelo prima in acqua altrimenti è troppo abrasivo. Oppure usate il PEROSSIDO DI IDROGENO per uso alimentare.

DEODORANTE 

Ingredienti: bicarbonato, acqua, olio essenziale. In un bicchiere mettere dell’acqua, aggiungere bicarbonato mescolando finché non si scioglie più e lasciare riposare una mezz’ora. Poi travasare solo la parte liquida in uno spruzzatore. Conservare in frigo. Esempio di ricetta: 20 gocce di olio essenziale di limone, 20 gocce di olio essenziale di lavanda, 1 goccia di olio essenziale di Salvia sclarea. Agitare prima dell’uso.

DETERGENTE PER IL VISO 

Ingredienti: mescolare un cucchiaio di farina di mandorle (oppure tritare delle mandorle senza pelle), una cucchiaio di gel d’aloe, un cucchiaino di argilla, due gocce di olio essenziale di lavanda. Si usa staccandone un pezzettino, mischiandolo ad acqua nel palmo della mano fino a renderlo cremoso, e poi passandolo sul viso. Conservare in frigorifero.

LUCIDALABBRA 

Ingredienti: 2 cucchiaini di burro di karitè, 1 quadratino di cioccolato fondente. Si fanno fondere tutti in un vasetto e si fa raffreddare.Il risultato è un balsamo per labbra, che le lascia leggermente colorate.

MASCHERE PER IL VISO

 Rivitalizzante 

Ingredienti: 1 uovo intero, 1 cucchiaio d’olio, 1 cucchiaio di miele di acacia. Sbattere o frullare il tuorlo con l’olio fino ad ottenere una specie di maionese. Montate a neve ferma l’albume, poi amalgamate tutti gli ingredienti. Stendere in strato spesso su viso, collo, decolletè e mani e rimanere in posizione di riposo per 20-30 minuti.

Antirughe 

Schiacciate alcune albicocche; il succo così ottenuto va picchiettato con le dita sul viso. Dopo 15 minuti lavare con acqua di rose.

Pelle grassa 

Mescolare il succo di un limone con il succo di due pomodori. Applicare il liquido ottenuto su naso, viso, mento. Dopo aver lasciato in posa per circa mezzora, lavare il viso con acqua fredda.

MASCHERE PER I CAPELLI

Miele e olio d’oliva

prendiamo un tuorlo d’uovo sbattuto insieme al miele per ottenere un impacco da tenere in posa per 15 minuti.

Banana e yogurt

schiacciare la banana col miele e lasciare in posa per 15 minuti.

Per capelli grassi

un cucchiaio di argilla verde ventilata, un cucchiaio di hennè neutro, un cucchiaino di miele, un cucchiaio di polline pestato. Dopo aver amalgamato tutto con un po’ di acqua, lo si applica per almeno un’ ora sui capelli e quindi si procede al lavaggio.

Mix di frutta

mescola mezza banana, mezzo avocado e un po’ di polpa di melone e aggiungi pochi cucchiai di yogurt. Distribuisci in modo uniforme l’impacco sui capelli e lascialo agire dai dieci ai quindici minuti prima di sciacquare a fondo.

Acqua ai semi di lino

qualche cucchiaio di semi di lino con poca acqua, far bollire e filtrare.

Miele

sciogliere in un bicchiere di acqua calda 3 o 4 cucchiai di miele e applicare la soluzione sui capelli appena lavati e ancora bagnati.

Olio

possiamo applicare e poi sciacquare olio di oliva, di semi di lino, di cocco, etc.

SAPONE 

Al posto del sapone potete usare il BORACE. E’ un antibatterico e può essere trasformato in una soluzione, inoltre serve per addolcire l’acqua ed è l’ingrediente principale della candeggina non a base di cloro. Il borace è anche in grado di togliere il grasso ed alcune macchie, ma può essere aggressivo per il vostro corpo e perciò è bene usarne solo la quantità strettamente necessaria.

SCRUB PER IL CORPO 

Prendere sale fino e bicarbonato in parti uguali, mescolarli e poi aggiungere poco alla volta dell’olio fino a formare una “palla” compatta. Spalmare sulla pelle bagnata. eventualmente inumidire il composto quando si applica, se sembra troppo duro. a seconda delle esigenze si può aumentare o diminuire la dose di sale, per rendere più o meno delicato lo scrub.

SHAMPOO 

Uova e limone

mescolare due tuorli d’uovo, il succo di mezzo limone e alcune gocce di rum o di acquavite. Massaggiare i capelli e il cuoi capelluto e lasciare agire per 30 minuti.

Amido

l’acqua della scolatura di pasta o riso sono sgrassanti e antiforfora.

Ceci

far bollire i ceci o della farina di ceci e usare l’acqua della scolatura.

Ghaossùl

è un’argilla saponifera proveniente dal Marocco. Si scioglie in acqua e si applica come uno shampoo.

PER LA PELLE 

Lo sapevate che l’urina è grandissima alleata nel caso di problemi alla pelle? Su scottature, ferite, foruncoli, screpolature, etc. risolve il problema in breve tempo.

Libri consigliati
Cosmetici fai da te
Prodotti di bellezza naturali, efficaci, economici
Cosmetici naturali fai da te
Fare i cosmetici naturali è facile
Saponi e cosmetici fai da te
Manuale completo di formule, ricette e segreti per una bellezza facile e naturale
Prodotti utili
Kit saponificazione
Idrolato di rosa damascena
Miscelatore per creme professionale
Olio di cocco biologico
https://i1.wp.com/blog.bimbonaturale.org/wp-content/uploads/2015/03/unguento-rosa.jpg?fit=466%2C372&ssl=1https://i1.wp.com/blog.bimbonaturale.org/wp-content/uploads/2015/03/unguento-rosa.jpg?resize=150%2C150&ssl=1Redazione BimbonaturaleProdotti fai da teecologia,fai da te,rimedi naturaliPerché scegliere dei prodotti per il corpo e la cura della persona fai da te, quando esistono tantissime possibilità di acquisto di prodotti già pronti? Secondo la dott.ssa Kousmine i cosmetici e i prodotti per il corpo comunemente usati contengono titanio, zirconio, benzalconio, bismuto, antiomonio, bario, stronzio, alluminio, stagno, cromo,...