La parola “Yoga” viene dalla radice sanscrita “Yuj” che significa unione, integrazione e armonia, porre l’attenzione a prendere in mano la propria vita, integrandone tutti gli aspetti, armonizzando corpo e mente, spirito e società.

Yoga e respirazione

Partiamo dalla respirazione , atto spesso sottovalutato e, spesso  difficile da controllare e gestire .

respiro asma respirazione bambino
Molti  studi  hanno osservato  che la respirazione è  più superficiale quando siamo sotto stress. Per questo motivo  abbiamo bisogno di prendere respiri più profondi e di togliere l’aria stagnante dai polmoni. Il segreto della respirazione profonda sta nel fatto che l’espirazione dovrebbe essere più lunga dell’inspirazione.  Nelle tecniche di yoga, si insegna  a espirare più a lungo contraendo i muscoli addominali, cosa  non semplicissima.

 Immagina quale potrebbe essere il metodo più facile per  espirare più a lungo e, anche il più semplice da proporre ai bambini?

Basta ridere.
Ed è quello che i BAMBINI  riescono a fare in modo  spontaneo e Naturale .

Da questo principio cerco  di porre l’attenzione sull’ importanza verso  una educazione emozionale:

Noi adulti dovremmo essere  educati   a ritrovare la forza e la spontaneità  del  ridere senza sentirci  “ridicoli” ,  dovremmo vedere più possibilità e opportunità nella nostra  vita..

Il nostro atteggiamento  è fondamentale nella crescita personale quindi , è  importante nel momento in cui ci troviamo  di  fronte ai Bambini (di qualsiasi età) , avere l’atteggiamento  giusto  per poter lavorare al meglio cercando  di  utilizzare una comunicazione aperta e non restrittiva.

 “ non correre, non saltare ,non  toccare “ sono frasi che spesso gli adulti usano anche senza rendersene conto , non accorgendosi  della forza e delle dinamiche che queste parole possono scaturire.

 Ci troviamo di fronte alla poca libertà di essere individui unici  e di manifestare ciò che siamo e ciò che proviamo.

Riflettiamo sul fatto che, se già nell’infanzia, spesso  usiamo  davanti alle frasi la parola “NON” ,

già  diminuiamo il desiderio di ridere ….

Per quale motivo?   Le risate , il divertimento, la  comunicazione, la musica, l’ambiente che ci circonda e le persone che condividono le nostre giornate possono  influenzare corpo, mente ed emozioni.

Secondo lo yoga , siamo vivi perché l’energia cosmica dell’universo scorre nel nostro corpo attraverso il respiro che è l’  Energia Vitale o “Prana”. L’intima essenza della vita è il respiro. A causa dello stress ,delle emozioni  che proviamo , dei nostri atteggiamenti  che abbiamo, il nostro respiro si fa irregolare e superficiale, oppure diventa fluido  e rilassato.  In base a ciò che ci succede e in base ai nostri comportamenti  influenziamo  il flusso del Prana nel corpo.

Yoga e bambini

Quando si lavora con i bambini  e soprattutto in una sessione di yoga, dobbiamo ricordarci  che  i membri del gruppo si connettono gli uni con gli altri rapidamente, indipendentemente dalla nazione o dalla cultura di appartenenza, da quale lingua parlino , da come vivano o  dalla firma dei loro vestiti  .

baby-yoga
YOGA BIMBI – Lo Yoga  promuove una forte unione tra coloro che desiderano crescere  insieme, giocare insieme e divertirsi,  creando un legame quasi familiare, offrendo un tipo di interazione sociale che è essenziale per la felicità. Per questo  utilizzo lo yoga della risata  come strumento fondamentale nei miei corsi e nei miei seminari . L’obiettivo dello Yoga della Risata è connettere le persone l’una all’altra a livello del cuore, senza giudizio,  questo è l’autentico significato dello Yoga,  qualsiasi  nome ci  si metta di fronte!

Questi sono e devono essere i principi per poter creare un momento magico  perché, solo con la fiducia e i buoni principi si possono creare le basi per poter crescere in armonia e serenità,per poter ottenere la giusta autostima per poter superare i momenti difficili che la vita può  presentarci .

Ricordiamoci  che un atteggiamento mentale positivo aiuta la gente ad attraversare le avversità o i momenti in cui è proprio difficile mantenere il sorriso. Lo spirito interiore rappresenta  la nostra capacità di mantenerci vitali anche nei  momenti più difficili. Spesso mi trovo  in situazioni dove i genitori mi chiedono come mai è  così  difficile far ridere e giocare i nostri bambini  … ecco  il  problema non sono loro ma, è  l’essere adulti che ci porta a non ritrovare la capacità di reagire, di ridere. I bambini smettono di  ridere solo perché, non riescono a capire gli adulti che sono intorno  a loro . I bambini soprattutto  nel  prima settennio , sono pura imitazione, non riescono a capire i nostri stati d’animo, non hanno la nostra stessa percezione emozionale quindi , penso  che sia fondamentale creare dei progetti e degli spazi tali per poter mantenere viva la loro  capacità di  trovare le forze necessarie per crescere al meglio anche nelle situazioni difficili. Essere in grado  di andare alla ricerca della risata che è  dentro  di  noi  per poter semplicemente vedere il mondo  a colori  e non nero  o grigio .

Per questo  è  giusto  utilizzare lo   Yoga della Risata come strumento  nelle lezione di yoga perché, si crea  un modo per  poter  migliorare se stessi, rilasciare i pensieri e le emozioni negative, aiutare a entrare in contatto con la natura spirituale. Aiuta anche a sviluppare un atteggiamento di perdono, generosità, compassione .

Parlando  di yoga non posso non parlare di Ayurveda, un giorno un mio insegnante mi disse :

 “Se sei felice  le persone intorno a te saranno felici; se le persone intorno a te  non lo sono, queste non ti permetteranno di rimanere felice.”

Sia lo Yoga sia la tradizione Ayurvedica  sostengono che per “stare bene “ bisogna  essere consapevoli di portare felicità dentro  di noi e  a chi sta intorno a noi,  ciò è essenziale per rimanere felici. Con uno stile di vita sano  sia sul piano fisico  ma, anche sul piano etico  perché, il nostro star bene dipende dall’equilibrio di corpo, mente e spirito .

Inizialmente considero importante rispettare il bene del nostro  spirito  e,  Il modo migliore per  donare del bene allo spirito, è  quello di circondarci  di  persone positive e senza giudizi o rancori.  Lo spirito interiore della risata promuove i concetti di “apprezzamento” e “perdono” come strumenti efficaci per connettersi agli altri e per aiutarli a stare meglio, aumentandone  la felicità. Insieme, questi principi possono fornire un’esperienza importante,  in grado di cambiare la vita.

Yoga con i bambini: cos’è, a cosa serve, come si pratica, quali sono i benefici

https://i0.wp.com/blog.bimbonaturale.org/wp-content/uploads/2016/09/baby-yoga.jpg?fit=751%2C445https://i0.wp.com/blog.bimbonaturale.org/wp-content/uploads/2016/09/baby-yoga.jpg?resize=150%2C150Sara GioriaNaturopatia infantileSliderinfanzia,naturopatia,YOGALa parola “Yoga” viene dalla radice sanscrita “Yuj” che significa unione, integrazione e armonia, porre l’attenzione a prendere in mano la propria vita, integrandone tutti gli aspetti, armonizzando corpo e mente, spirito e società. Yoga e respirazione Partiamo dalla respirazione , atto spesso sottovalutato e, spesso  difficile da controllare e gestire...