La vitamina D è costituita da una insieme di 5 vitamine: dalla D1 alla D5.  Tra le più attive ricordiamo la D2, o ergocalciferolo, e la D3, o colecalciferolo.

Perché la vitamina D è fondamentale per la buona crescita del bambino

Al di là delle conoscenze che si sono avute finora in merito all’importanza della vitamina D, fondamento della formazione e buona salute dello scheletro e delle ossa, nuovi studi dimostrano un’importantissima attività della vitamina D su svariate azioni extrascheletriche nel bambino e nell’adolescente.

vitamina_d-1-300x200
DI COSA E’ RESPONSABILE LA VITAMINA D NEL NOSTRO ORGANISMO – Se fino ad ora si sapeva che la vitamina D, capace di favorire i processi di assorbimento del calcio, previene le malattie all’apparato osseo, per esempio rachitismo ed osteoporosi, ad oggi nuove ricerche confermano che questa vitamina ha un ruolo positivo nei confronti di alcune patologie autoimmuni, come diabete mellito 1 e l’artrite idiopatica giovanile, ma anche nell’asma, broncospasmo e nelle infezioni respiratorie ricorrenti. Studi recenti hanno dimostrato un importante ruolo della vitamina D nello sviluppo del sistema immunitario intestinale, con effetto protettivo contro allergie e morbo di Crohn. Leggi: L’incredibile importanza della vitamina D.

Se manca la vitamina D

I sintomi da carenza di vitamina D sono:

  • rachitismo
  • ritardo della crescita
  • gambe curve
  • addome sporgente
  • fragilità delle ossa
  • contrazioni e spasmi muscolari
  • aumento di peso
vitamina D
La carenza di vitamina D è stata collegata a 17 tipi di cancro, oltre che a malattie cardiache, pressione alta, ictus, malattie autoimmuni, diabete, dolore cronico e osteoporosi. Leggi: La vitamina D, a cosa serve, qual è il fabbisogno giornaliero, in quali alimenti trovarla.

La carenza di vitamina D nel bambino e nell’adolescente

Il fabbisogno quotidiano di vitamina D varia a seconda dell’età, nei neonati e nei bambini l’apporto giornaliero deve essere di 10 µg/die.

Purtroppo la carenza di vitamina D, in base ai dati della SIP (Società Italiana di Pediatria) e SIPPS (Società Italiana di Pediatria Preventiva e Sociale) in collaborazione con FIMP (Federazione Italiana Medici Pediatri) interessa dal 50 al 70% dei bambini italiani.

La carenza di vitamina D dipende principalmente dal stili di vita non corretti: poca vita all’aria aperta, allattamento esclusivo prolungato al seno, obesità, dieta ricca di zuccheri semplici e raffinati e povera di verdure e cereali integrali. Negli adolescenti il problema è dovuto alla tendenza a restare chiusi in casa e a praticare raramente sport e attività fisica all’aperto.

Leggi l’approfondimento sul sito della SIP

 

vitamine bimbonaturale
LE VITAMINE, A COSA SERVONO E COME CAPIRE SE MANCANO – Le vitamine sono sostanze organiche, assunte con gli alimenti, indispensabili per la vita del corpo umano. Il termine vitamina viene dal tedesco Vitamin, ovvero “ammina della vita” che era il nome dato da Casimir Funk alla tiamina avendo individuato un gruppo amminico nella sua struttura. Le vitamine sono molto diverse tra di loro, sia per struttura chimica, sia per le funzioni svolte nell’organismo, ma una cosa le accomuna: sono tutte elementi “essenziali” ovvero devono essere assunte attraverso l’alimentazione perché l’organismo, da solo, non è in grado di produrle in quantità sufficiente ai suoi bisogni. La vitamine: cosa sono, quali sono, a cosa servono , dove trovarle e quali sono i sintomi da carenza.

Come favorire la sintetizzazione della vitamina D grazie a e stile di vita

I 10 alimenti più ricchi di vitamina D sono:

  1. Olio di fegato di merluzzo
  2. Salmone
  3. Aringhe
  4. Pesce azzurro (sardine, alici, sgombri)
  5. Uova
  6. Funghi
  7. Soia e derivati
  8. Caviale e uova di pesce
  9. Frutti di mare (cozze, ostriche, vongole)
  10. Ricotta

vitamina d alimenti

bambini sole
IL MIGLIOR ALLEATO: IL SOLE – Non è sufficiente seguire una dieta adeguata, se non si garantisce ogni giorno al bambino la giusta esposizione ai raggi solari, soprattutto durante la bella stagione (da febbraio a novembre) e anche se è nuvoloso.

Quando è necessaria un’integrazione di vitamina D

La Consensus sulla vitamina D in età pediatrica, promossa dalla Società Italiana di Pediatria (SIP) e dalla Società Italiana di Pediatria Preventiva e sociale (SIPPS), in collaborazione con la Federazione Medici Pediatri (FIMP), è il primo documento in Italia che fornisce le raccomandazioni mirate alla prevenzione dell’ipovitaminosi D in età pediatrica.

I consigli:

  • La profilassi con vitamina D è raccomandata per tutti i neonati per tutto il primo anno di vita, indipendentemente dall’allattamento. Infatti né il latte materno, né quello in formula (anche se addizionato) riescono a soddisfare il fabbisogno giornaliero di vitamina D.
  • La profilassi è inoltre raccomandata a tutte le donne in gravidanza o che allattano.
  • Da 1 a 18 anni la profilassi giornaliera è raccomandata solo nei soggetti a rischio: bambini di etnia non caucasica ed elevata pigmentazione, con ridotta esposizione solare, che seguono regimi alimentari inadeguati come la dieta vegana, bambini con insufficienza renale o epatite cronica, obesi, affetti da malattie infiammatorie croniche o da celiachia.
Libri consigliati
Vitamine e minerali
Curare i disturbi scegliendo gli alimenti adatti
Il libro delle vitamine e dei sali minerali
Integrare l'alimentazione secondo il proprio stile di vita
Vitamine e minerali
Guida clinica
Le vitamine
Elementi essenziali di una sana alimentazione
La vitamina D
Il Superormone: come proteggersi dalle Malattie Croniche
Vitamina C per Liberarti da Malattie Infettive e Tossine
La via naturale della guarigione
Prodotti utili
Integratore alimentare di alta qualità con Premium Acai e un Plus di vitamine B
Vitamina C - 1 Kg
Acerola - Vitamina C
Vitamina D
Vitamine gruppo B
Vegan B12
https://i1.wp.com/blog.bimbonaturale.org/wp-content/uploads/2016/01/bambini-sole.jpg?fit=960%2C678https://i1.wp.com/blog.bimbonaturale.org/wp-content/uploads/2016/01/bambini-sole.jpg?resize=150%2C150Serena RocchiNaturopatia infantileSliderinfanzia,naturopatia,neonato,rimedi naturaliLa vitamina D è costituita da una insieme di 5 vitamine: dalla D1 alla D5.  Tra le più attive ricordiamo la D2, o ergocalciferolo, e la D3, o colecalciferolo. Perché la vitamina D è fondamentale per la buona crescita del bambino Al di là delle conoscenze che si sono avute finora in merito...