Secondo l’Istituto Superiore di Sanità, un bambino sotto i 14 anni ha il 50% di probabilità in più, rispetto a chi è più grande di età, di incorrere in incidenti domestici e di finire all’ospedale.

Sapendo che gli incidenti in casa sono causa del 32% dei decessi di bambini sotto i 4 anni e dell’11% dei decessi sotto i 14 anni, capiamo quanto è importante fare in modo che la nostra casa sia il più possibile sicura e a misura di bambino.

CADUTE ACCIDENTALI, LA CAUSA PIÙ FREQUENTE DI VISITE AL PRONTO SOCCORSO – Le cadute accidentali avvengono a causa di fasciatoi improvvisati, dal lettone, dal comò. I genitori non hanno spesso percezione che anche un lattante riesca a muoversi o rotolarsi: basta un attimo di disattenzione e il bambino cade. Altri incidenti dipendono invece da urti, schiacciamenti o ferite. L’ingestione di corpi estranei è anch’essa frequente: i bambini, curiosi, mettono tutto in bocca e possono facilmente ingoiare un corpo estraeo, per questo tutto ciò che può essere ingoiato o pericoloso, come farmaci e sostanze tossiche, dovrebbe essere tenuto in luoghi non accessibili ai più piccoli.

Esterno e piscina

INCIDENTI ALL’ESTERNO, 38% DI TUTTI GLI INCIDENTI DOMESTICI INFANTILI – L’esterno, in modo particolare giardino, piscina, pozzi, stagni, scale, cantina, autorimessa, locale attrezzi, sono tutti spazi a rischio. Le scale dovrebbero essere protette e avere il corrimano, gli armadietti dove si tengono attrezzi del fai-te-de, vernici, solventi, insetticidi e concimi, essere chiusi a chiave. Attenzione a verificare la presenza di fiori o piante velenose in giardino, a mettere il caschetto in bici e a legare sempre bene i bambini al seggiolino, quando li portate in auto. leggi anche Guida ai seggiolini per auto. Le piscine andrebbero protette con recinti o reti. Leggi anche Come evitare il rischio di annegamento dei bambini

 

Cucina

 

 

IN CUCINA AVVIENE IL 15 % DEGLI INCIDENTI DOMESTICI INFANTILI – Attenzione a spigoli e pensili, non lasciate in giro oggetti che possono essere ingoiate (bottoni, fagioli secchi, fermagli, monete, etc.). I prodotti per pulizia andrebbero riposti tutti insieme in un ripiano alto. Attenzione ai fornelli e al forno bollenti, non appoggiate cibi bollenti su tovaglie e superfici a cui il bambino potrebbe aggrapparsi. usate sempre i fornelli più interni, così che non siano caldi quelli a cui il bambino può arrivare con le mani. Attenzione anche alle posate, fatele usare al bambino solo sotto la vostra supervisione.

Bagno

ATTENZIONE AL BAGNO – Impostate l’acqua calda a non più di 45°, mettete i medicinali in armadietti chiusi, non lasciate a portata di mano prodotti per pulizia, rasoi, pinzette e forbicine. Asciugacapelli e altri elettrodomestici non dovrebbero mai essere dimenticati attaccati alla corrente. Non lasciare mai i bambini soli mentre fanno il bagno e dotare vasca e doccia di adesivi anti-sdrucciolo. Non lasciare mai inserita la chiave nella serratura interna.

 

Salotto e camera da letto

ALTRI LOCALI, COME CAMERA E SALOTTO – Tenete sempre il bambino sorvegliato: si può rotolare e muovere da solo dal lettone, dal fasciatoio, da qualsiasi mobile o superficie. Controllate che i mobili siano stabili e fissati alle pareti. Non usate termocoperte elettriche e tenete sempre sotto controllo le prese elettriche. Dotate i cassetti di blocco d’uscita massima e installate adesivi colorati all’altezza degli occhi del bambino su porte di vetro e vetrate. Non lasciate penzolare cavi elettrici di tv e computer, ai quali il bambino potrebbe aggrapparsi. Non lasciate in giro sacchetti di plastica e accertatevi che le piante d’appartamento che tenete in casa non siano tossiche o velenose.
Prodotti utili
Acessorri di Sicurezza per Bambini include Blocca Armadio Cassetto Porte Finestre Paraspigoli
(Kit di 30 pz)
KIDUKU® Cancelletto in metallo di sicurezza
Cancello di sicurezza per la sicurezza dei Bambini, lunghezza 310 centimetri, nero
https://i1.wp.com/blog.bimbonaturale.org/wp-content/uploads/2017/10/bagno-bambino.jpg?fit=960%2C640https://i1.wp.com/blog.bimbonaturale.org/wp-content/uploads/2017/10/bagno-bambino.jpg?resize=150%2C150Redazione BimbonaturaleSliderStudi e notizieeducazione,infanzia,sicurezzaSecondo l'Istituto Superiore di Sanità, un bambino sotto i 14 anni ha il 50% di probabilità in più, rispetto a chi è più grande di età, di incorrere in incidenti domestici e di finire all'ospedale. Sapendo che gli incidenti in casa sono causa del 32% dei decessi di bambini sotto...