Il movimento dei bambini non è fine a se stesso o un semplice svagoAttraverso gli schemi motori e la relazione fisica con la realtà il bambino forma la logica mentale, apprende i concetti di prima a dopo, di spazio, di concatenazione causa-effetto, in poche parole il pensiero.

Anche se in genere la funzioni motorie vengono considerate di basso livello e subordinate al “cervello”, la realtà è ben diversa: senza il movimento non esisterebbe nessun “buon cervello”.

Lo studio che correla sviluppo cognitivo e movimento

MOVIMENTO E SVILUPPO COGNITIVO – LO STUDIO – I bambini che fanno tanto movimento avranno un migliore sviluppo cognitivo e ricorderanno meglio le cose quando saranno anziani. Lo studio, condotto presso l’Università di Toronto, dimostra che l’attività fisica in età giovanile è cruciale non soltanto per la corretta crescita fisica ma anche per lo sviluppo cognitivo ed il mantenimento delle capacità con il passare degli anni. 

 

MOVIMENTO E NEUROGENESI – Esiste un processo di neurogenesi anche in età adulta in una specifica area cerebrale fondamentale per la memoria, l’ippocampo, dove la continua produzione di nuovi neuroni è compito delle cellule staminali. Il movimento da giovani è quanto consentirebbe di potenziare e preservare quella che i neuroscienziati chiamano “riserva cognitiva”, scudo protettivo in grado di fronteggiare (ed eventualmente ritardare) la comparsa delle malattie neurodegenerative. Leggi anche Movimento e apprendimento, come agevolare un migliore sviluppo cognitivo dei nostri bambini

 

IL MOVIMENTO FAVORISCE L’APPRENDIMENTO – Il movimento favorisce l’apprendimento, a questa conclusione sono giunti i ricercatori che hanno presentato il loro studio presso la Pediatric Academic Societies. Scopri di più Il movimento fisico aiuta l’apprendimento
Libri consigliati
Bambini in movimento
Il gioco e lo sport con una palla diversa da tutte le altre
Movimento, sport ed espressività corporea
Percorsi per affrontare il disagio giovanile
https://i2.wp.com/blog.bimbonaturale.org/wp-content/uploads/2018/01/bambino-movimento-sport-aria-aperta.jpg?fit=960%2C640https://i2.wp.com/blog.bimbonaturale.org/wp-content/uploads/2018/01/bambino-movimento-sport-aria-aperta.jpg?resize=150%2C150Redazione BimbonaturaleSliderStudi e notiziebenessere,infanzia,pedagogiaIl movimento dei bambini non è fine a se stesso o un semplice svago. Attraverso gli schemi motori e la relazione fisica con la realtà il bambino forma la logica mentale, apprende i concetti di prima a dopo, di spazio, di concatenazione causa-effetto, in poche parole il pensiero. Anche se in genere...