neonato prematuro pretermineIl 17 novembre è la giornata mondiale del neonato pretermine e in questa occasione la SIN, Società Italiana di Neonatologia, fornisce nuove indicazioni per i primi 3 mesi di vita dei nati prematuri.

In Italia nascono ogni anno circa 40mila neonati pretermine, cioè prima della 37a settimana di età gestazionale (Istat 2015/CeDAP 2014).

La SIN richiama l’attenzione su due aspetti dell’assistenza ai neonati pretermine: l’assistenza nella prima ora di vita dei neonati di peso molto basso, la cosiddetta Golden hour, ed il followup dei neonati pretermine nei primi tre anni di vita.

Le cause della prematurità

Le cause della prematurità sono molteplici:

  • Fattori di rischio materni (malattie immunologiche, endocrinologiche, ematologiche, neoplastiche, età, razza, peso corporeo, basso livello socioeconomico, stato di malnutrizione, attività fisica pesante, abuso di alcool e/o di sostanze stupefacenti, fumo di tabacco)
  • Fattori ostetrici (elevato numero di gravidanze precedenti, gravidanza multipla, dovuta anche all’utilizzo di tecniche di fecondazione assistita, pregressi parti pretermine, malformazioni uterine, infezioni, patologie della placenta)
  • Fattori  fetali (sofferenza fetale, ritardo di accrescimento intrauterino, anomalie fetali)

La novità: il calendario dei controlli per il neonato pretermine

La grande novità è rappresentata dal Calendario dei controlli del neonato pretermine, valido strumento, per i medici e per le famiglie, sia per l’individuazione precoce di disturbi neurologici gravi, che di anomalie transitorie, che permetta anche un dettagliato studio dell’accrescimento, delle funzioni visive e uditive e degli esiti respiratori.

  1. ALLA DIMISSIONE – Il primo contatto con la famiglia dovrebbe avvenire al momento della dimissione. Qui l’equipe del Follow-up si presenterà, prenderà le “consegne” sullo stato di salute del piccolo al momento dell’uscita dalla TIN e illustrerà brevemente alla famiglia come e dove avverranno i controlli successivi.
  2. ALTRI CONTROLLI – A 7-10 giorni; 40 settimane; 2-3 mesi; 6-8 mesi; 12-14 mesi; 18-24 mesi; 36 mesi

Leggi il comunicato stampa della SIM

Visita il sito della SIN

https://i1.wp.com/blog.bimbonaturale.org/wp-content/uploads/2015/11/neonato-prematuro-pretermine.jpg?fit=640%2C426https://i1.wp.com/blog.bimbonaturale.org/wp-content/uploads/2015/11/neonato-prematuro-pretermine.jpg?resize=150%2C150Redazione BimbonaturaleGravidanza e pueperioneonatoIl 17 novembre è la giornata mondiale del neonato pretermine e in questa occasione la SIN, Società Italiana di Neonatologia, fornisce nuove indicazioni per i primi 3 mesi di vita dei nati prematuri. In Italia nascono ogni anno circa 40mila neonati pretermine, cioè prima della 37a settimana di età gestazionale...