Capita spesso di sentirsi dire :” tu ragioni con la pancia”, oppure “hai preso questa decisione di pancia”. Quanto è vero che nella pancia opera un secondo cervello, un “cervello viscerale”, cioè una centrale nervosa ed emozionale che si trova proprio fisicamente nell’intestino.

pancia donna
Più del 90% della serotonina, il neurotrasmettitore responsabile della regolazione del nostro umore, in realtà non si trova nel cervello, ma nelle pareti intestinali: la nostra pancia è quindi responsabile del nostro umore e stato d’animo.

Il cervello intestinale non dipende però solo dalla presenza di serotonina, ma anche dal suo microbioma intestinale, ovvero l’insieme del patrimonio genetico e delle interazioni ambientali della totalità dei microrganismi presenti nell’intestino.

Microbioma intestinale, cos’è e come proteggerlo

Il microbioma intestinale influenza il nostro umore interagendo col nostro sistema immunitario,  generando sostanze neurotossiche oppure producendo ormoni e neurotrasmettitori che influenzano non solo il cervello, ma anche gli equilibri ormonali.

La “pancia” interagisce dunque col cervello: il microbioma intestinale stimola il “cervello enterico” che è in grado di modificare l’attività cerebrale, per esempio la regolazione del ritmo sonno/veglia, la risposta allo stress, la soglia del dolore, la memoria e il pensiero stesso.

Il cervello viscerale, più delle donne che degli uomini

I microrganismi intestinali rispondono anche alle fluttuazioni ormonali cicliche dell’organismo femminile: per questo in concomitanza del periodo premestruale è presente gonfiore addominale, irritabilità o atteggiamenti depressivi.

Ma se pensiamo al periodo della menopausa con i relativi problemi di stipsi, vediamo come il nostro microbioma intestinale risenta delle modificazioni ormonali.

La dieta che aiuta il nostro cervello viscerale

La dieta ideale per mantenere in salute l’intestino prevede:

  • Cereali integrali e semi-integrali in varietà ( non solo grano, ma anche segale, orzo, miglio, avena…)
  • Verdure di stagione, in particolari quelle ricche di fibre, come topinambur, piselli, spinaci, sedano, fagiolini, insalata e le crucifere come rape, cavoli e tuberi.
  • Frutta di stagione e in modo particolare i frutti di bosco: fragole more, lamponi, mirtilli.
  • Olio extravergine spremuto a freddo.
  • Alimenti fermentati, come per esempio bevanda di pane, yogurt, kefir.
  • Frutta secca (noci e mandorle in particolare)
  • Pesce azzurro
cereali crusca dieta
ALIMENTI CONSIGLIATI – Una dieta a base di cereali integrali e semi-integrali frutta a verdura di stagione, Olio extravergine spremuto a freddo, Alimenti fermentati, Frutta secca

Per proteggere il microbioma intestinale evitate:

  • Zuccheri semplici
  • Oli idrogenati (per esempio palma e cocco)
  • Alimenti industriali che hanno subito trattamenti chimici o contengono zuccheri semplici (li trovate sotto la dicitura sorbitolo, maltitolo, glucosio, fruttosio…)
zucchero bianco
ALIMENTI DA EVITARE – Il cibo condiziona il microbioma intestinale e di conseguenza il nostro modo di sentire e pensare. per preservare la nostra salute fisica, ma anche emotiva e psichica è importante evitare: Zuccheri semplici – Oli idrogenati (per esempio palma e cocco) – Alimenti industriali che hanno subito trattamenti chimici o contengono zuccheri semplici (li trovate sotto la dicitura sorbitolo, maltitolo, glucosio, fruttosio…)
Libri consigliati
Intestino libero
Curarsi e purificarsi con l'igiene intestinale
Il Benessere dell'intestino
L'intestino felice
I segreti dell'organo meno conosciuto del nostro corpo
Proteggi l'intestino
E' il custode della tua salute e della tua linea
https://i2.wp.com/blog.bimbonaturale.org/wp-content/uploads/2015/12/pancia-donna.jpg?fit=960%2C640https://i2.wp.com/blog.bimbonaturale.org/wp-content/uploads/2015/12/pancia-donna.jpg?resize=150%2C150Serena RocchiBenessereSliderdonna,naturopatiaCapita spesso di sentirsi dire :' tu ragioni con la pancia', oppure 'hai preso questa decisione di pancia'. Quanto è vero che nella pancia opera un secondo cervello, un 'cervello viscerale', cioè una centrale nervosa ed emozionale che si trova proprio fisicamente nell'intestino. Il cervello intestinale non dipende però solo...