I semi di Chia sono i semi della Salvia Hispanica, pianta originaria dell’America centrale, già coltivata dagli Aztechi della Mesoamerica.

La Chia appartiene alla famiglia della menta (Lamiaceae) e in lingua maya significa “forza”:  i semi di Chia erano infatti, insieme al mais, ai fagioli e all’amaranto, alla base dell’alimentazione delle popolazioni procolombiane: il consumo di questi semi ha res0 gli Atzechi, che la utilizzavano ogni giorno come alimento, fisicamente instancabili e mentalmente superiori ai loro nemici.

La pianta di Chia o Salvia Hispanica

La pianta di Chia o Salvia hispanica cresce spontaneamente in Messico ed in Bolivia, zone in cui i suoi semi sono molto utilizzati nell’alimentazione.

fiore di chia
SALVIA HISPANICA – Fiore di Chia, famiglia delle Lamiacee, da cui provengono i semi.

Le proprietà benefiche dei semi di chia erano già note alle civiltà precolombiane: questi semi, insieme al mais, ai fagioli e all’amaranto erano alla base dell’alimentazione di popolazioni come quella azteca. L’introduzione in Europa della chia avvenne tramite i conquistadores spagnoli, ma non prese piede.

Attualmente la Salvia hispanica viene coltivata in Messico, Bolivia e Guatemala, sia per la produzione di sfarinati che di semenza intera ad uso alimentare. I semi, ricchi di calcio, fibre e Omega 3, sono paragonabili dal punto di vista nutrizionale a quelli del lino e del sesamo.

Semi di Chia, le caratteristiche nutrizionali

valori nutrizionali semi chia
I VALORI NUTRIZIONALI DEI SEMI DI CHIA

I semi di Chia hanno delle caratteristiche nutrizionali davvero interessanti: sono ricchi di vitamine (soprattutto la A) e sali minerali come Calcio, Ferro, Magnesio e Potassio.

Basti pensare che i semi di Chia, a parità di peso contengono:

  • 7 volte più Vitamina C rispetto alle Arance
  • 5 volte più Calcio rispetto al Latte
  • 3 volte più Ferro rispetto agli Spinaci
  • 2 volte più Potassio rispetto alle Banane
  • 15 volte più Magnesio rispetto ai Broccoli

Ma non solo: 15 grammi di semi apportano circa 3 grammi di proteine e 7 grammi di carboidrati, soprattutto il loro apporto di ferro potassio è notevole. Non bisogna inoltre sottovalutare la presenza di altri minerali come il selenio, lo zinco ed il magnesio, oltre che il loro contenuto vitaminico che prevede vitamina A, C, E e B oltre alla a niacina, riboflavina e tiamina. Anche il loro contenuto di antiossidanti è ragguardevole e corrisponde a circa 4 volte quello dei mirtilli.

Il contenuto di calcio rende i semi di Chia una delle fonti vegetali principali di tale minerale, insieme ai semi di sesamo.

I semi di Chia hanno un basso indice glicemico per cui sono consigliati ai diabetici, oltre ad essere altamente digeribili.

I semi di chia hanno inoltre un alto contenuto in fibre e sono capaci di assorbire una quantità di acqua 9 volte superiore al loro peso. Assorbendo acqua, formano un gel che raccoglie scorie e tossine dall’intestino, le incorporano nelle feci eliminandole e migliorando contemporaneamente la stitichezza e il colon irritabile e conferendo un senso di sazietà che può aiutare nelle diete dimagranti.

Questo seme contiene acidi grassi polinsaturi essenziali: risulta ricchissimo di Omega 3, ne contiene addirittura più dello stesso seme di lino e di quello presente nei pesci, confermandosi come la migliore fonte naturale di acidi grassi Omega 3.

Il segreto dei semi di Chia non è solo il contenuto di Omega 3, ma il rapporto ideale tra Omega 3 e Omega 6.

Tabella Nutrizionale relativa a 100 g/ml di Semi di Chia

Valore energetico 490 kcal / 2051 kJ
Proteine 16 -20 gr
Carboidrati 38-35 gr
di cui Zuccheri 0 g
Grassi 30-40 g
Fibre 35-38 g
Ferro 7-8 mg
Manganese 6 mg
Zinco  6 mg
Calcio 627 mg
Magnesio 324 mg
Potassio 9,6 mg
Vitamine E, B1, B2, B3, C, A
Grassi Omega 3-6-9

 Semi di Chia, proprietà e benefici

 I semi di Chia vantano un elevato potere nutritivo, poiché sono ricchi di ferro, potassio, fosforo, calcio, proteine, fibre, vitamine e sostanze antiossidanti, oltre ad un alto contenuto di Omega 3.

L’apporto di semi di Chia nella dieta garantisce:

  • Apporto di antiossidanti naturali
  • Miglioramento del sistema immunitario
  • Maggior vigore, energia e resistenza fisica
  • Salute della pelle
  • Salute dell’apparato cardio-circolatorio
  • Salute gastro-intestinale
  • Un aiuto nella perdita di peso
  • Un effetto calmante
  • Una riduzione dei sintomi di artrite
  • Una diminuzione delle allergie

 

latte
CHIA, OTTIMO SOSTITUTO DEL LATTE – I semi di chia sono ricchissimi di calcio, ancora più biodisponibile che nel latte vaccino, e contengono grandi quantità di altri minerali come ferro, magnesio, potassio e fosforo.

 

salute cardiovascolare cuore
CHIE, PER LA SALUTE CARDIO-VASCOLARE – Grazie al loro elevato contenuto di Omega 3, I semi di Chia sono considerati benefici a livello dell’apparato cardiovascolare per quanto riguarda la prevenzione delle malattie ad esso legate, essi sono inoltre in grado di contribuire alla regolazione della pressione sanguigna. La loro assunzione è utile in quei soggetti che necessitano di tenere sotto controllo i livelli del colesterolo nel sangue.

 

CHIA, BENEFICA PER TUTTI – Consigliati ai diabetici per via dolo loro basso contenuto glicemico, i semi di Chia sono inoltre adatti ai celiaci, dato che non contengono glutine. Facilmente digeribili, aiutano a bilanciare lo zucchero nel sangue, in questo modo l’energia può essere rilasciata nel metabolismo lentamente e a lungo, mantenendo in equilibrio la glicemia.  I semi di Chia sono adatti ai bambini e agli anziani, ideali per gli sportivi e per le persone che devono fare attenzione alla propria glicemia e alla propria dieta..

 

pancia
CHIA PER IL BENESSERE DI STOMACO E INTESTINO – Immergendo i semi di chia nell’acqua si ottiene un gel ricchissimo di fibre e che, ingerito, oltre a costituire una dose di importantissimi extra nutrienti (vitamine, magnesio, calcio, fosforo, potassio, amminoacidi) impedisce il rapido rilascio dei carboidrati nello stomaco, supportando la digestione e con effetto purificante sull’intestino.

 

dieta dimagrire
CHIA PER IL DIMAGRIMENTO –  I semi di Chia sono indicati nel trattamento dell’obesità: permettono infatti di ridurre il desiderio di dolci e di altri cibi grassi.

Semi di Chia, come usarli

I semi di Chia possono essere impiegati in vari modi, come vero e proprio alimento o come integratore alimentare. Sono inodori e insapori, e non alterano il gusto del liquido in cui sono immersi. Possono pertanto essere consumati non solo in acqua, ma anche nel latte, nello yogurt o in succhi di frutta. Possono essere utlizzati anche interi o macinati, come ingredienti di pane e dolci.

Dose giornaliera consigliata

La dose giornaliera consigliata è di 10-15 gr. (1 o 2 cucchiai al giorno)

semi di chia
SEMI DI CHIA, BUONI CRUDI E COTTI – I semi si possono consumare sia crudi che cotti, possono essere macinati per ottenerne una farina o fatti germogliare.
chia semi
SEMI DI CHIA – Possono essere aggiunti al muesli della colazione o accompagnati a cereali e altri semi, aggiunti a frullati di frutta e/o verdura o  in insalate, zuppe, pasta, risotti, legumi ed altri cereali a piacere, così come nel pane. Possono inoltre essere utilizzati come elemento decorativo, ma nutriente, su crostini e tartine sui quali siano state spalmati paté di olive o salsine preparate con ortaggi freschi come pomodori, carote o peperoni.

 

bere acqua
SEMI DI CHIA PER LA PULIZIA DELL’INTESTINO – Per una pulizia dell’intestino è possibile ottenere un gel lasciando i semi in ammollo per una notte, che può essere assunto al mattino, preferibilmente a stomaco vuoto.

 

biscotti di chia
GEL DI SEMI DI CHIA, OTTIMO SOSTITUTO DELLE UOVA – Il gel di semi di Chia, così come il gel di semi di lino, ottenuto secondo il procedimento descritto prima, può essere utilizzato come sostituto delle uova nella preparazione di torte e biscotti.

 

pane chia
SEMI DI CHIA E PANE – Il 10% di semi di Chia nel pane dona un gusto croccante e il pane rimane fresco più a lungo.

 

chia
CHIA, UNA CARICA INCREDIBILE – Due cucchiai di semi di Chia immersi nell’acqua per 24 ore danno una carica incredibile! Sono ideali per chi ha bisogno di energia.
Libri consigliati
Superfoods
Il cibo è la medicina del futuro
Loving Superfoods
Quando un supercibo può cambiare la tua vita
Superfood per Star Bene
Germogli, bacche di goji, spirulina, acai, mirtilli rossi…
Superfood. La bibbia
Scoprire e cucinare i super alimenti
Green Smoothie e Succhi della Salute
50 bevande vegetali al 100% per cogliere gli straordinari benefici di frutta e verdura, Tra gli ingredienti, "superfood", latti vegetali e semi oleosi
500 Ricette Superfood
Antipasti curativi, succhi purificanti, pasti immunizzanti, dolci per disintossicare e spuntini adatti a favorire il sonno
Prodotti utili
Semi di Chia
Olio di semi di Chia in perle
Germogli di Chia
https://i2.wp.com/blog.bimbonaturale.org/wp-content/uploads/2016/02/semi-di-chia.jpg?fit=520%2C322https://i2.wp.com/blog.bimbonaturale.org/wp-content/uploads/2016/02/semi-di-chia.jpg?resize=150%2C150Redazione BimbonaturaleSliderSuperfoodsuperfoodI semi di Chia sono i semi della Salvia Hispanica, pianta originaria dell'America centrale, già coltivata dagli Aztechi della Mesoamerica. La Chia appartiene alla famiglia della menta (Lamiaceae) e in lingua maya significa 'forza':  i semi di Chia erano infatti, insieme al mais, ai fagioli e all'amaranto, alla base dell'alimentazione delle popolazioni procolombiane: il...