adolescentiLa pubertà è un delicato periodo di cambiamento, che avviene nel passaggio dall’infanzia all’adolescenza e sancisce il momento in cui la futura donna ed il futuro uomo maturano dal punto di vista sessuale, acquisendo la capacità di riprodursi. Si considera normale l’inizio della pubertà per le femmine tra 10 e i 13 anni e per i maschi tra i 10 e i 14.

Quando questo sviluppo avviene molto prima dell’età fisiologica, assistiamo a  sconvolgimenti, fisici e psicologici, nei ragazzi.

Lo sviluppo puberale è considerato “precoce” quando i caratteri sessuali secondari (per esempio peli e ingrossamento delle mammelle) compaiono prima degli 8 anni. Se questi caratteri compaiono dopo gli 8 anni, ma prima dei 10, parliamo di “pubertà anticipata”.

La comparsa dei caratteri sessuali secondari non è però sufficiente per parlare di una diagnosi vera e propria di pubertà precoce, infatti è necessaria una attenta valutazione medica, con esami del sangue che valutino la presenza di ormoni sessuali, radiografia delle ossa ed ecografia dell'apparato sessuale.

Le cause della pubertà precoce e anticipata

Genetiche

L’inizio della pubertà dipende in gran misura dalla predisposizione genetica, a questa si associano tutti i fattori che possono condizionare lo sviluppo come la razza, la nutrizione, lo stato di salute generale, l’attività sportiva.  Se una mamma ha avuto la comparsa anticipata delle mestruazioni, è molto probabile che anche sua figlia le assomigli.

Alimentari

La pubertà viene anticipata dal peso: in presenza di sovrappeso o obesità la pubertà avverrà prima.

Il tessuto adiposo è un organo endocrino, che produce ormoni in grado di avviare la fase puberale, se sono in circolo in quantità.

Nelle bambine che seguono un’alimentazione ricca di carni “trattate” (per es. con xenoestrogeni, usati per far crescere i vitelli) si ha comparsa precoce dello sviluppo sessuale.

Uno studio dellaUniversity of Brighton pubblicato sulla rivista "Public Health Nutrition" ha dimostrato che le bambine che a quattro anni mangiavano 8 porzioni di carne a settimana e a sette anni 12 porzioni, hanno il 75% di probabilità in più di svilupparsi prima dei 12 anni.

Anche lo zucchero in eccesso influenza il momento della pubertà.

Secondo uno studio dell’Harvard Medical School, condotto su oltre 5500 ragazzine dai 9 ai 14 anni, esagerare con le bevande zuccherate anticipa di qualche mese l’ingresso nella pubertà.

Inquinamento

Sotto accusa fenoli, ftalati e fitoestrogeni utilizzati nei profumi, nelle lozioni e negli shampoo, che alcuni ricercatori associano allo sviluppo mammario precoce.

Stimoli sessuali

In televisione e in internet i ragazzi sono bombardati da messaggi sessuali più o meno espliciti. Questa sovraesposizione potrebbe attivare i centri cerebrali che coordinano la pubertà.

La corteccia cerebrale visiva è collegata con l’ipotalamo, la parte antica del cervello che regola i nostri bioritmi, inclusi quelli ormonali, che fanno parte della vita “neurovegetativa”, ossia involontaria.

Stress

Sempre più dati indicano che anche stress e conflitti familiari possono accelerare la maturazione sessuale: la mancanza di un padre in casa, ad esempio, sarebbe associata al raddoppio della probabilità di menarca prematuro.

 

Prevenire la pubertà anticipata

Viste le cause di pubertà precoce è importante prestare attenzione a:

 

  • Mantenere un normale peso corporeo, evitando sovrappeso e  obesità
  • Abituare i bambini allo sport e a una vita attiva e all’aperto
  • Proporre una alimentazione sana, con  frutta,  verdura, pochi dolci e con carni controllate, per evitare gli xeno-estrogeni
  • Privilegiare giochi all’aperto, tra bambini, invece che le ore passive davanti alla TV.
Poca televisione in generale e una vita più sana possono ridurre i fattori ambientali negativi
Libri consigliati
Cosa succede nella pubertà?
Il dodicesimo anno
L'inizio della pubertà
Pubertà ed adolescenza
Il tempo della trasformazione: segnali di disagio tra gli 11 e 14 anni
Endocrinologia della pubertà
https://i1.wp.com/blog.bimbonaturale.org/wp-content/uploads/2015/05/adolescenti.jpg?fit=640%2C426https://i1.wp.com/blog.bimbonaturale.org/wp-content/uploads/2015/05/adolescenti.jpg?resize=150%2C150Redazione BimbonaturaleSliderSviluppo infantileadolescenti,infanziaLa pubertà è un delicato periodo di cambiamento, che avviene nel passaggio dall'infanzia all'adolescenza e sancisce il momento in cui la futura donna ed il futuro uomo maturano dal punto di vista sessuale, acquisendo la capacità di riprodursi. Si considera normale l’inizio della pubertà per le femmine tra 10 e i 13...