pizza-346985_640Sappiamo che la vera ispirazione, per i bambini, è poter fare qualcosa di “finalizzato” ed essere nel processo, ovvero vedere come si sviluppano le azioni dall’inizio alla fine. Non per niente il bambino, nel momento di vero gioco rappresenta sempre scene di vita quotidiana.

Il bambino è tanto più ispirato quando può costruire una realtà vissuta attraverso le cose che trova per casa, dunque costruire una casa con due teli e quattro mollette, far diventare un pezzo di legno un ferro da stiro, fare una piscina per le bambole con un telo azzurro, questo è il vero gioco infantile che permette al bambino di acquisire abilità, immaginazione, creatività.

Nel preparare da mangiare con noi i bambini si divertono e imparano tantissimo: non solo come fare praticamente a fare da mangiare ma anche qualcosa di più sottile, per esempio la CURA, l’ATTENZIONE, il SENSO TEMPORALE, l’AMORE, la DEDIZIONE… Oltretutto trasmettere ai propri bambini delle abitudini di vita sane e l’amore per il buono e il bello è impagabile.

Se non avete mai cucinato con i Vostri bambini potete iniziare con una ricettina facile facile e molto apprezzata dai più piccoli, ovvero la PIZZA!

Ingredienti

– PER LA PASTA: 400 gr. di farina (meglio se integrale o semi integrale biologica), lievito di pasta madre essiccata 1 busta, un pizzico di sale e un cucchiaio di olio Extra vergine di Oliva. Poca acqua e un cucchiaino di miele.

– PER LA FARCITURA: pomodoro, mozzarella, basilico o origano, sale, olio EVA e verdure a piacere.

Come fare

Prendi una ciotola, metti poca acqua tiepida e fai sciogliere la pasta madre unendo un poco di miele per renderlo più attivo.

Quando vedi un po’ di schiuma in superficie è ora di impastare: metti la farina dentro la ciotola insieme a tutti gli ingredienti: sale, lievito e olio. A seconda se l’impasto è troppo appiccicoso o asciutto aggiungi farina o acqua. Quando l’impasto comincia a rapprendersi, metti sul piano di lavoro e impasta per qualche minuto.

BAMBINO PANE
Fatti aiutare dal tuo bambino ad impastare: per lui è un lavoro molto piacevole e interessante.

 

impasto
Quando l’impasto è liscio ed elastico mettilo insieme a “riposare” in una ciotola coperta con un panno umido. Dopo 1 ora avrà raddoppiato il suo volume.

 

taglia mozzarella
Nel frattempo prepara il condimento: pomodori (pelati o freschi) da far tagliare al bambino a pezzettini, far unire sale e erbe aromatiche. Fai poi tagliare la mozzarella, anche con una forbice se non vuoi che usi il coltello.

 

sugo verdure
Taglia, griglia o lessa le verdure se vuoi aggiungerle alla pizza, sarà un bel modo per far scoprire al bambino le verdure di stagione e per imparare ad assaggiarle.Per i bambini poco amanti delle verdure, queste si possono aggiungere al sugo di pomodoro frullandole.

 

pizza bambini mattarello
Quando la pasta è lievitata fatti aiutare dal tuo bambino a stendere l’impasto con un mattarello e poi ponetelo su una teglia leggermente oliata oppure su carta forno se desideri una pizza più leggera.

 

pizza con i bambini
Farcite insieme la pizza creando anche dei disegnini con il pomodoro e le verdure. Lasciate poi riposare ancora 1 ora e infornate a 200-250 gradi per 15-20 minuti.
Libri consigliati
Bambini in festa!
La forchettina
Imparo a cucinare
Come preparare pasta, pizza e piadine
Prodotti utili
Fast & Easy Cooker Fornetto elettrico
Fior di pizza e Pizza stone Emile Henry
https://i2.wp.com/blog.bimbonaturale.org/wp-content/uploads/2015/03/pizza-bambini.jpg?fit=960%2C640https://i2.wp.com/blog.bimbonaturale.org/wp-content/uploads/2015/03/pizza-bambini.jpg?resize=150%2C150Redazione BimbonaturaleStrumenti didatticialimentazione,fai da te,vegetarianesimoSappiamo che la vera ispirazione, per i bambini, è poter fare qualcosa di “finalizzato” ed essere nel processo, ovvero vedere come si sviluppano le azioni dall'inizio alla fine. Non per niente il bambino, nel momento di vero gioco rappresenta sempre scene di vita quotidiana. Il bambino è tanto più ispirato quando...