cambio stagioneCon il cambio di stagione i bambini sono molto sensibili ai svariati malanni tipici, come raffreddamento, febbre e tosse.

Possiamo cercare di rafforzare le difese immunitarie del nostro bambino e proteggerlo dall’aggressione degli agenti virali e batterici seguendo piccoli accorgimenti.

I consigli per un sistema immunitario forte e sano

Per rafforzare il sistema immunitario del bambino occorre prestare molta attenzione allo stile di vita che seguiamo.

Vita all’aria aperta

Importantissima per una sana crescita, contribuisce al benessere fisico e psichico del bambino. Il sole favorisce la produzione di vitamina D, che rafforza il sistema immunitario.

Quando le giornate dei bambini sono troppo stressanti, tra compiti, scuola e attività extrascolastiche, prevedete almeno 1-2 ore al giorno di vita all’aria aperta e momenti di relax, per non soccombere alla fatica e indebolire l’organismo.

Giusta proporzione di riposo

La mancanza di sonno compromette il rendimento scolastico e rende più faticoso lo svolgimento delle attività quotidiane, inoltre indebolisce fortemente le difese immunitarie. Se il nostro bambino si ammala spesso verifichiamo il suo bisogno di riposo.

Il bambino in età scolare dovrebbe dormire almeno 10 ore a notte e non dovrebbe andare a dormire troppo tardi.

Una corretta igiene

Insegnare ai bambini l’igiene corretta è un buon passo per ridurre l’incidenza di influenze: il Ministero della Salute ricorda che già solo il gesto di lavarsi con frequenza le mani reduce del 60% il rischio di ammalarsi.

Importante è coprirsi la bocca quando si tossisce, coprirsi bocca e naso quando ci si trova in un ambiente sovraffollato e  lavarsi le mani ancora più spesso quando si è raffreddati o si ha la tosse.

Alimentazione

Una sana alimentazione è il fondamento della salute.

Il sistema immunitario dei bambini si sovraccarica quando la dieta è ricca di additivi, zuccheri e conservanti. Questo affatica la digestione e causare infiammazione diffusa, così che l’organismo fatica a contrastare germi e batteri.

Lo zinco è un minerale molto importante, in particolare per i bambini: rafforza il sistema immunitario e favorisce un sano sviluppo. Tra le fonti vegetali di zinco troviamo, ad esempio, i semi di zucca e i semi di sesamo.

Una dieta ricca di frutta e verdura, cereali integrali e il giusto apporto di grassi buoni protegge la salute dei bambini.

Fai bere tanta acqua al tuo bambino. Un organismo disidratato è maggiormente vulnerabile all'attacco di virus e batteri.

Gli alimenti ricchi di zuccheri raffinati indeboliscono il sistema immunitario, evitate allora dolciumi, bibite gassate, caramelle e  prodotti confezionati.

La vitamina C è un potente antiossidante che stimola le difese immunitarie e migliora il potere di guarigione del nostro corpo. Scegliamo per i nostri bambini alimenti che ne siano ricchi:arance, limoni e agrumi, ma anche frutti di bosco,  kiwi, pomodori, fragole, anguria, spinaci, broccoli.

Integrazione naturale

Quando c’è necessità e con la dieta non si riesce ad assumere tutti i nutrienti essenziali, viene in aiuto l’uso degli integratori dietetici.

Probiotici

I probiotici sono batteri benefici presenti naturalmente nell’intestino. Aiutano a proteggere l’apparato digerente e ad eliminare le tossine, oltre che ad assimilare il cibo e a rafforzare il sistema immunitario

Echinacea

la usavano già gli Indiani d’America per curare tutte le malattie da raffreddamento, oggi gli studi confermano le sue eccezionali proprietà immunostimolanti.

Per i disturbi acuti utilizzate la tintura madre di echinacea, 50 gocce 2/3 volte al giorno fino a scomparsa dei sintomi.

Polline e propoli

Il polline è un ottimo ricostituente generale per l’organismo: è indicato sia per bambini che per anziani, per stati di deperimento fisico e mentale.

La Propoli è utilizzata per combattere le infezioni dell’apparato respiratorio: raffreddore, influenza, tonsilliti, faringiti, riniti, laringiti, sinusiti, otiti.

Olivello spinoso

olivelloL’olivello spinoso (Hippophae rhamnoides) è un arbusto che produce piccoli frutti arancioni, dalla forma di oliva, e sui suoi rami sono presenti molte spine, per questo viene detto olivello spinoso.

Le bacche di olivello contengono grassi insaturi, acidi organici, vitamine C, A e B12, flavonoidi e pectine, sono energizzanti e antiossidanti, i semi sono antibatterici e l’estratto dei germogli delle foglie ha proprietà antivirale e combatte influenza e herpes.

Può quindi essere usato nelle forme influenzali conclamate, ma soprattutto come eccellente preventivo: le sue principali proprietà benefiche sono quelle relative al sostegno tonico e ricostituente per l’organismo, specie nel trattamento di deficienze immunitarie, nella prevenzione di malattie infettive, negli stati di inappetenza ed astenia.

Il puro succo spremuto dai frutti freschi dell’Olivello spinoso, naturalmente ricco di vitamina C, antiossidanti ed altre sostanze energetiche, favorisce le difese immunitarie e dona energia per affrontare meglio i rigori dell’inverno.

Il Succo di Olivello spinoso è tonico-ricostituente in caso di astenia, stanchezza, stress, inappetenza, difficoltà di concentrazione e possiede un’azione di sostegno immunitario, migliorando la risposta dell’organismo specie verso disturbi da raffreddamento stagionali.

Proprietà Ricostituente

Grazie all’apporto dei suoi costituenti naturali, il succo di Olivello spinoso, svolge attività tonica e di stimolo alle fisiologiche funzioni organiche specie in presenza di astenia, debilitazione, convalescenza, inappetenza, stress e difficoltà di concentrazione.

Sostegno Immunitario

L’Olivello spinoso ha una favorevole azione verso il sostegno del sistema immunitario svolgendo funzione immunostimolante e protettiva specie nei confronti dei malesseri da raffreddamento ed influenzali

Attività Cicatrizzante

Questa azione si esplica nella protezione che esso svolge nei confronti delle mucose interessate da stati infiammatori ed ulcerativi. Ciò in particolare può essere utile nei confronti di gastriti, ulcere gastriche e infiammazioni intestinali, nei confronti delle quali svolge attività astringente, lenitiva e normalizzante.

Come assumerlo

50 ml di succo al giorno, puro o diluito in acqua.

Le ultime ricerche: uno studio pubblicato su The American Journal of Clinical Nutrition ha indagato la capacità dell'olivello spinoso di influire sul metabolismo dei grassi e sulla riduzione dei fattori di rischio cardiovascolare. Lo studio è stato effettuato su 80 donne in sovrappeso che hanno assunto olivello al naturale, come olio o come estratto. In tutti e tre i casi la ricerca ha evidenziato riduzione di LDL, il colesterolo "cattivo".
Libri consigliati
Il sistema immunitario: la bilancia della vita
Come è fatto e come funziona in salute e in malattia
Stimolare il sistema immunitario
Gli alimenti chiave per sviluppare le difese personali
Echinacea
La straordinaria pianta che cura le infezioni, le malattie respiratorie e i più comuni disturbi
Come l'amore guarisce
L'azione dell'amore incondizionato sul sistema immunitario come stimolo alla guarigione
Prodotti utili
Succo di olivello spinoso
Senza conservanti, senza coloranti, senza liquidi di diluizione, senza zuccheri aggiunti
Succo di olivello spinoso Weleda
Vitalizzante e tonificante
Asten
Gemmoderivato Floripotenziato
Succo di Echinacea
https://i1.wp.com/blog.bimbonaturale.org/wp-content/uploads/2015/04/olivello.jpg?fit=640%2C426https://i1.wp.com/blog.bimbonaturale.org/wp-content/uploads/2015/04/olivello.jpg?resize=150%2C150Redazione BimbonaturaleGli indispensabiliSlideralimentazione,infanzia,naturopatia,rimedi naturaliCon il cambio di stagione i bambini sono molto sensibili ai svariati malanni tipici, come raffreddamento, febbre e tosse. Possiamo cercare di rafforzare le difese immunitarie del nostro bambino e proteggerlo dall'aggressione degli agenti virali e batterici seguendo piccoli accorgimenti. I consigli per un sistema immunitario forte e sano Per rafforzare il sistema...