filastrocche maggioMaggio

Bimbi, è tornato maggio,
i prati gli fan festa:
si mettono una vesta
di fiorellini azzurri
per salutarlo al suo passaggio.
(A. Albieri)

Maggio

Maggio, sempre cortese,
è il mese delle rose:
porta dolci sorprese
e promesse festose.
Passa ovunque gradita
un’aria profumata:
ride, paga di vita,
ogni cosa creata.
(M. R. Messina)

Maggio

Sotto l’ombra di un bel faggio,
ci canta il cardellino;
con un canto tenerino
dice: “Benvenuto maggio”.
(I. Nieri)

Tutte le filastrocche qui citate restano di proprietà dei rispettivi autori o degli aventi diritto. 
La pubblicazione ha scopo unicamente didattico e non verrà effettuata nessuna operazione di vendita o di tipo editoriale.
Libri consigliati
Filastrocche a volontà
Per mesi, stagioni e grandi occasioni
Prime fiabe e filastrocche
di G. Rodari
Oggi cosa facciamo?
Le attività e i giochi da proporre ai neonati e ai bambini di Serena Rocchi
Le filastrocche
I grandi classici di Richard Scarry
https://i0.wp.com/blog.bimbonaturale.org/wp-content/uploads/2015/05/filastrocche-maggio.jpg?fit=666%2C397https://i0.wp.com/blog.bimbonaturale.org/wp-content/uploads/2015/05/filastrocche-maggio.jpg?resize=150%2C150Redazione BimbonaturaleStrumenti didatticididattica,infanziaMaggio Bimbi, è tornato maggio, i prati gli fan festa: si mettono una vesta di fiorellini azzurri per salutarlo al suo passaggio. (A. Albieri) Maggio Maggio, sempre cortese, è il mese delle rose: porta dolci sorprese e promesse festose. Passa ovunque gradita un’aria profumata: ride, paga di vita, ogni cosa creata. (M. R. Messina) Maggio Sotto l’ombra di un bel faggio, ci canta il cardellino; con un canto tenerino dice:...