MELE ALBERO

La mela è sicuramente uno dei primi frutti ad essere inserito nella dieta del bambino, all’inizio dello svezzamento.

Questo frutto è considerato a ragione una fonte di salute e benessere, come ricorda il detto “una mela al giorno toglie il medico di torno”, grazie alle sue riconosciute proprietà depurative e disintossicanti.

Vediamo l’analisi nutrizionale e le proprietà della mela e come utilizzarla nella dieta del bambino.

Le proprietà nutrizionali e salutari della mela

La mela contiene, su 100 grammi di frutto, circa 12 grammi di carboidrati, che forniscono all’organismo più o meno 50 kcalorie.

Nella mela troviamo circa il 2% di fibra, vitamina C (per metà contenuta nella buccia) e beta-carotene (precursore della vitamina A) soprattutto nei frutti rossi e gialli.

La mela è inoltre ricca di potassio (130 mg circa su 100 grammi di frutto) ed è ricca di sostanze ad azione antiossidante, come per esempio i flavonoidi, che proteggono le cellula dai danni dell’invecchiamento precoce causato da inquinamento, farmaci, stress.

Mela, caratteristiche nutrizionali
MELA – Le caratteristiche nutrizionali

Mela, le proprietà

Grazie alle sue caratteristiche nutrizionali, la mela gode di numerose proprietà:

  • La vitamina C migliora l’assimilazione di ferro e promuove la formazione della cartilagine e la salute di ossa e articolazioni, oltre ad avere proprietà antiossidanti.
  • La pectina, presente in abbondanza, è una fira solubile che nell’intestino forma un gel acquoso che favorisce il transito e la pulizia intestinale, depurandolo da sostanze tossiche e riducendo la colesterolemia. la mela è perciò molto indicata in caso di disturbi intestinali (è sia antidiarroica che lassativa) gastrici e aiuta la salute del fegato.
  • Le sostanze antiossidanti, come i flavonoidi, proteggono da invecchiamento e ossidazione cellulare, causata da inquinamento e sostanze tossiche.
  • Il fluoro promuove la salute dei denti.
  • L’azoto aiuta il funzionamento cerebrale.
  • L’acqua presente in abbondanza favorisce l’idratazione del corpo e il benessere della pelle.

Le proprietà della mela bimbonaturale

La mela nella dieta del bambino

 

mele bio
Le mele non trattate sono da preferire alle mele comunemente in commercio, proprio per il fatto che la buccia è la sua parte più pregiata e che quindi non andrebbe scartata.

 

grattugia mela
MELA GRATTUGIATA – La prima mela potrà essere somministrata al bambino senza buccia, grattugiata con l’apposita grattugia di vetro.

 

mela grande
MELA CON LA BUCCIA – Le migliori caratteristiche della mela sono contenute nella buccia, che però, per l’eccessiva presenza di fibra è da scartare nei primi mesi di vita del bambino. Dopo l’anno le mele potranno essere mangiate per intero, ma andranno comunque ben frullate.

 

mela cotta
MELA COTTA – La mela cotta è più digeribile anche se alcune vitamine, come la vitamina C, potrebbero risultare compromesse. La mela cotta combatte la stitichezza e migliora la digestione, contenendo anche l’acidità di stomaco.

 

mela chiodata
MELA CHIODATA – Fin dal medioevo le persone che avevano bisogno di ferro si cibavano di mele nelle quali erano stati inseriti dei chiodi di ferro. Questi venivano tenuti nella polpa della mela per 10-15 giorni al termine dei quali si poteva osservare che i chiodi si erano assottigliati ed avevano ceduto il loro ferro al frutto: gli acidi Malico e Citrico contenuti nella mela “sciolgono” il ferro e formano con esso dei sali altamente assimilabili dal nostro organismo.
SUCCO MELA
SUCCO MELA – Un succo di mela biologico spremuto a freddo mantiene le caratteristiche principali del frutto ed è molto gradito ai più piccoli.

Mela, le controindicazioni

Le controindicazioni all’inserimento della mela nella dieta sono scarse e dipendono quasi esclusivamente dalla presenza della pectina, che, se ingerita in quantità eccessiva potrebbe causare problemi all’organismo.

Alcuni effetti collaterali della mela, che compaiono solo in caso di eccessivo consumo:

  • Disturbi intestinali.
  • Inappetenza causata dalla fibra alimentare presente nel frutto.
  • Gonfiore e gas intestinale.
  • Diminuito assorbimento dei minerali presenti negli alimenti (questo malassorbimento potrebbe riguardare anche alcune categorie di farmaci).
Libri consigliati
Una mela al giorno
70 golosità alle mele
Una mela al giorno!
Il libro gioco per mangiare sano
Prodotti utili
Succo di mela bio
Succo di mela chiodata
Polpa di mela bio
Bagnetto alla mela

https://i0.wp.com/blog.bimbonaturale.org/wp-content/uploads/2015/11/mela-grande.jpg?fit=640%2C426https://i0.wp.com/blog.bimbonaturale.org/wp-content/uploads/2015/11/mela-grande.jpg?resize=150%2C150Redazione BimbonaturaleAlimentazioneSlideralimentazione,infanzia,naturopatiaLa mela è sicuramente uno dei primi frutti ad essere inserito nella dieta del bambino, all'inizio dello svezzamento. Questo frutto è considerato a ragione una fonte di salute e benessere, come ricorda il detto 'una mela al giorno toglie il medico di torno', grazie alle sue riconosciute proprietà depurative e...