Il frutto del melo è considerato a ragione una fonte di salute e benessere, come ricorda il detto “una mela al giorno toglie il medico di torno”, grazie alle sue riconosciute proprietà depurative e disintossicanti.

Le proprietà della mela bimbonaturale
PROPRIETÀ DELLA MELA – La mela contiene, su 100 grammi di frutto, circa 12 grammi di carboidrati, che forniscono all’organismo più o meno 50 kilocalorie. Nella mela troviamo circa il 2% di fibra, vitamina C (per metà contenuta nella buccia) e beta-carotene (precursore della vitamina A) soprattutto nei frutti rossi e gialli. La mela è inoltre ricca di potassio (130 mg circa su 100 grammi di frutto) ed è ricca di sostanze ad azione antiossidante, come per esempio i flavonoidi, che proteggono le cellula dai danni dell’invecchiamento precoce causato da inquinamento, farmaci, stress. Scopri tutte le sue proprietà su La mela nella dieta del bambino: proprietà e usi

La mela chiodata, cos’è e quali proprietà ha

Fin dal medioevo le persone che avevano bisogno di Ferro si cibavano di mele nelle quali erano stati inseriti dei chiodi. Questi venivano tenuti nella polpa della mela per 10-15 giorni al termine dei quali si poteva osservare che i chiodi si erano assottigliati ed avevano ceduto il loro Ferro al frutto.

Oggi conosciamo il motivo scientifico di questo processo: gli acidi Malico e Citrico contenuti nella mela “sciolgono” il Ferro e formano con esso dei Sali altamente assimilabili dal nostro organismo.

mela chiodata
LA MELA CHIODATA – La mela chiodata è il rimedio naturale per eccellenza in caso di carenza di ferro e anemia. Soprattutto se siete in gravidanza o state attraversando con stanchezza il cambio di stagione, la mela chiodata potrà darvi nuova energia e benessere, a costo praticamente nullo!

 

gravidanza pancione
MELA CHIODATA – La mela chiodata è priva di effetti collaterali e risulta un grande aiuto nelle sideropenie primarie o secondarie, nelle parassitosi intestinali, nelle sindromi di malassorbimento, in gravidanza, allattamento e durante i trattamenti chemioterapici. Le mela chiodata andrebbe mangiata tutti i giorni per almeno 1 mese, al termine del quale i valori di ferro ritornano alla normalità.

Come preparare la mela chiodata, ottimo rimedio contro stanchezza e anemia

Preparare la mela chiodata è davvero un processo molto semplice. Quello che ci occorre sono:

  • 10 chiodi di ferro piccoli (devono essere completamente di ferro e non zincati) oppure un solo chiodo di dimensioni grandi
  • Una mela non trattata
mela chiodata istruzioni
PROCEDIMENTO PER LA MELA CHIODATA FAI-DA-TE – Per prima cosa occorre far bollire i chiodi di ferro per 20-30 minuti in acqua, per sterilizzarli. Spegnete l’acqua con i chiodi dopo circa 30 minuti e lasciate raffreddare. Togliete i chiodi e lasciateli asciugare, sono ora pronti per essere utilizzati. Prendete la mela, lavatela, asciugatela e infilzatela con tutti i chiodi. La mela dovrebbe essere lasciata così per almeno 1-2 giorni, al termine dei quali potrete togliere tutti i chiodi. Nei punti dove i chiodi hanno bucato la mela noterete un residuo ferroso: si tratta del ferro che la mela ha estratto dai chiodi e che ora è in essa contenuto in una forma altamente biodisponibile. La nostra mela è pronta da mangiare e i chiodi pronti da utilizzare, senza lavarli, in una nuova mela. La mela va consumata di mattina o a digiuno.

 

 

Prodotti utili
Succo di mela chiodata
https://i1.wp.com/blog.bimbonaturale.org/wp-content/uploads/2015/11/mela-chiodata.jpg?fit=515%2C333https://i1.wp.com/blog.bimbonaturale.org/wp-content/uploads/2015/11/mela-chiodata.jpg?resize=150%2C150Redazione BimbonaturaleRimedi naturaliSliderrimedi naturaliIl frutto del melo è considerato a ragione una fonte di salute e benessere, come ricorda il detto “una mela al giorno toglie il medico di torno”, grazie alle sue riconosciute proprietà depurative e disintossicanti. La mela chiodata, cos'è e quali proprietà ha Fin dal medioevo le persone che avevano bisogno...