Chiamato in modo popolare erba di san Giovanni o scacciadiavoli, il suo nome botanico è Hypericum perforatum ed è una pianta officinale del genere Hypericum.

iperico
IPERICO, SCACCIADIAVOLI O ERBA DI SAN GIOVANNI – L’iperico viene comunemente chiamato “Erba di San Giovanni” proprio perché fiorisce esattamente nel periodo di San Giovanni (24 giugno) o solstizio d’estate ed è infatti uso tradizionale raccoglierlo proprio in quel giorno, che viene considerato il pieno tempo balsamico.

Le proprietà dell’Iperico o Erba di San Giovanni

Hypericum1
I PRINCIPI ATTIVI DELL’IPERICO – L’iperico contiene dei principi attivi a spiccata attività sedativa, come naftodiantroni (ipericina, pseudoipericina), floroglucinoli (iperforina), flavonoidi (amentoflavone) e tannini.

 

iperico (2)
IPERICO CONTRO ANSIA E DEPRESSIONE – Gli studi clinici confermano l’utilizzo dell’iperico da parte della medicina popolare come energizzante e antidepressivo: l’iperico ha un’efficacia paragonabile ad alcuni psicofarmaci nella cura della depressione lieve e moderata, oltre ad avere effetti positivi contro l’ansia. L’iperico aumenta inoltre la secrezione notturna di melatonina.

 

sommità fiorite iperico
IPERICO E SBALZI D’UMORE – L’iperico è un ottimo tonico e svolge un’azione positiva contro gli sbalzi di umore in menopausa, nella depressione stagionale e nei periodi di esaurimento fisico e mentale, impedendo la ricaptazione dei neuro­trasmettitori come la dopamina, la serotonina e la noradrenali­na.

 

iperico prato
IPERICO CONTRO L’ENURESI NOTTURNA – La sua azione calmante sul sistema nervoso lo rende un rimedio di eccellenza in caso di enuresi notturna.

 

iperico fiori
IPERICO E PROPRIETÀ DIURETICHE E ANTIDIARROICHE – Grazie alla presenza di flavonoidi, come rutina, quercetina e iperoside, l’iperico vanta buone proprietà diuretiche, inoltre la presenza di tannini lo rendono un ottimo astringente in caso di diarrea.

 

Come assumere l’iperico

L’iperico è disponibile in commercio sotto varie forme:

  • SOMMITÀ ESSICCATE – Questo è il modo più semplice per assumere l’iperico ed è possibile anche il fai-da-te, raccogliendo ed essiccando autonomamente i fiori. I fiori essiccati vengono usati per preparare tisane e infusi. Il problema fondamentale è che in questo caso non è possibile stabilire la quantità di principi attivi presenti, occorre dunque partire con una dose molto bassa di fiori e valutare in base agli effetti riscontrati.
  • ESTRATTI FLUIDI O TINTURA MADRE – I fitocomplessi della pianta vengono estratti in forma liquida, in base alle indicazioni del proprio medico utilizzare 35-45 gocce al giorno.
  • INTEGRATORI A BASE DI IPERICO – Si tratta di compresse realizzate a partire dall’estratto secco di iperico. per le quantità seguire le indicazioni del medico e del produttore.
  • OLIO DI IPERICO – Si ricava estraendo le proprietà del fiore con olio vegetale (Scopri come realizzarlo fai-da-te su Oleolito di iperico fai da te, gli ingredienti, la ricetta e le istruzioni per fare l’olio di iperico in casa) ed è utilizzato in caso di infiammazioni e problemi della pelle, nonché in caso di ferite minori. Scopri di più su Olio di iperico per i bambini, cos’è, come si usa e le eventuali controindicazioni

Le controindicazioni all’uso dell’iperico

 

L’iperico svolge un’attività molto forte sull’organismo, deve quindi essere assunto sotto controllo medico, soprattutto in caso di patologie conclamate.

  • IPERICO INTERFERISCE CON IL METABOLISMO DI ALCUNI FARMACI – Diminuendone o aumentandone l’effetto, con conseguenze anche gravi.
  • NO ALL’IPERICO SE SI ASSUMONO ANTIDEPRESSIVI – Se ne potenzierebbero troppo gli effetti, con rischio di estrema euforia, tachicardia, agitazione, tremori
  • IPERICO E FOTOSENSIBILITÀ – L’uso continuativo di prodotti a base di iperico provoca fenomeni di fotosensibilità, soprattutto in persone con occhi e pelle chiara, con pericolo di eritemi e scottature.
  • NO IN GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO – L’iperico è sempre sconsigliato in gravidanza e allattamento.
Iperico, eleuterococco e rodhiola
Vincono ansia e stress, regalano buonumore, ti ricaricano di energia vitale
L'iperico
Che cambia l'umore
Unguento all'iperico
Bio
Oleolito di iperico
Proprietà cicatrizzanti, disinfiammanti, antidolorifiche.
https://i1.wp.com/blog.bimbonaturale.org/wp-content/uploads/2016/08/iperico.jpg?fit=960%2C693https://i1.wp.com/blog.bimbonaturale.org/wp-content/uploads/2016/08/iperico.jpg?resize=150%2C150Serena RocchiGli indispensabiliSlidernaturopatia,rimedi naturaliChiamato in modo popolare erba di san Giovanni o scacciadiavoli, il suo nome botanico è Hypericum perforatum ed è una pianta officinale del genere Hypericum. Le proprietà dell'Iperico o Erba di San Giovanni           Come assumere l'iperico L'iperico è disponibile in commercio sotto varie forme: SOMMITÀ ESSICCATE - Questo è il modo più semplice per...