Anche e soprattutto in questo periodo dell’anno in cui il sole scarseggia è importante ricordarsi della sua incredibile influenza sul corpo umano.

Fin dall’antica Grecia il Sole era riconosciuto come il grande vivificatore, e le persone deboli o malate venivano sottoposte a dei veri e propri bagni di sole, tanto che questa pratica è ancora conosciuta come “elioterapia”, la terapia del sole.

Effetti del sole sull’organismo

Il Sole in antichità era utilizzato soprattutto per curare malattie quali la tubercolosi, malattie reumatiche e cutanee.

Ad oggi sappiamo che il sole agisce sull’organismo in diversi modi, anche dannosi, in quanto la sua composizione è circa al 37% luce, al 60% raggi infrarossi, che si fermano allo strato superficiale della pelle e che possono causare scottature ed eritemi, e al 3% raggi ultravioletti, che agiscono sul metabolismo che rilascia melanina e vitamina D.

I benefici dei bagni di sole

L’esposizione al sole è indicata soprattutto nei mesi di transizione, cioè primavera e autunno. Ma il sole c’è tutto l’anno e in ogni momento dell’anno è importante assicurarsi quotidianamente di esporsi almeno 10 minuti ai suoi raggi.

Il sole:

  • attiva la produzione di melanina;
  • migliora il metabolismo del calcio e della vitamina D;
  • aiuta a mantenere la temperatura corporea;
  • regola il ritmo sonno-veglia;
  • influenza la composizione del sangue: il sole aumenta il numero di corpuscoli rossi, l’emoglobina e i globuli bianchi;
  • abbassa la pressione sanguigna;
  • elimina microbi, batteri e funghi della pelle;
  • migliora l’umore;
  • tonifica il sistema nervoso.

Sole e vitamina D

E’ sicuramente una delle vitamine più importanti per il nostro organismo, anche se
più che di vitamina si dovrebbe parlare di ormone, poiché viene
prodotta dal nostro organismo e non sintetizzata, come invece succede per le vitamine.

Mantenere alta la produzione di vitamina D è fondamentale soprattutto per bambini e anziani,  perché concorre alla crescita delle ossa, dei denti, e al mantenimento del calcio, oltre a rafforzare il sistema immunitario.

Vitamina D in età pediatrica, a cosa serve e come garantire a bambini e ragazzi il giusto apporto

Vitamina D, a cosa serve e in quali alimenti trovarla

https://i1.wp.com/blog.bimbonaturale.org/wp-content/uploads/2018/12/sole.jpg?fit=960%2C513https://i1.wp.com/blog.bimbonaturale.org/wp-content/uploads/2018/12/sole.jpg?resize=150%2C150Redazione BimbonaturaleBenessereSlidernaturopatiaAnche e soprattutto in questo periodo dell'anno in cui il sole scarseggia è importante ricordarsi della sua incredibile influenza sul corpo umano. Fin dall'antica Grecia il Sole era riconosciuto come il grande vivificatore, e le persone deboli o malate venivano sottoposte a dei veri e propri bagni di sole, tanto...