Un buon respiro garantisce salute e benessere in tutte le stagioni dell’anno. Ma è soprattutto nella stagione invernale e nei cambi di stagione, che vuoi per il raffreddore, vuoi per l’allergia, possiamo essere soggetti ad ostruzione delle vie nasali.

Quando il naso è chiuso il respiro non può fluire liberamente e il nostro organismo ne risente. Nonostante la respirazione venga considerata da molti un gesto banale, nasconde un’importanza fondamentale, infatti serve a produrre e mantenere costante l’energia di base di cui nostro corpo ha bisogno, per mezzo dell’ ossigeno che inspiriamo e delle sostanze tossiche che espiriamo ed espelliamo.

La lota

LOTA – Il Lota Neti è un recipiente simile a una teiera e permette, tramite la tecnica dello Jala Neti, di  pulire le fosse nasali. Questa tecnica proviene dalla millenaria tradizione indiana, dove viene consigliata per una corretta pratica dello Hata Yoga che richiede l’assenza di ostacoli nel passaggio dell’aria attraverso il naso. 

Come praticare il Jala Neti (lavaggio del naso)

Il Jala Neti (lavaggio del naso) è un’efficace tecnica yogica per eliminare in breve tempo impurità e tossine, liberando e pulendo completamente le vie respiratorie. Un aiuto contro raffreddori, sinusiti, nevralgie, cefalee e riniti allergiche.

COME PRATICARE IL JALA NETI – Per praticare il Jala Neti servono poche cose: acqua pura, sale e una Lota Neti. Si riempie la Lota con acqua tiepida e salata (la punta di un cucchiaino di sale in un bicchiere di acqua), si introduce quindi il beccuccio in una narice, piegando la testa lateralmente. L’acqua scorre all’interno della narice e fuoriesce dall’altra per forza di gravità, mentre si respira con la bocca. Tale procedimento deve essere ripetuto anche per l’altra narice.  Al termine della pulizia si soffia dalle narici tutta l’acqua, che porterà con sé i residui (muco, batteri, polveri, inquinanti) che in mancanza di questa pulizia rimarrebbero all’interno del nostro organismo. Questa è una delle sei pratiche per la pulizia interna del corpo come prescritto dall’Hatha Yoga,  indispensabile per eseguire correttamente le tecniche di respiro Pranayama.

Importante l’uso di:

  • SALE NELLA GIUSTA CONCENTRAZIONE- Affinché venga eseguita correttamente la pulizia occorre una soluzione fisiologica, ovvero con una concentrazione salina dello 0,9-1%. Meglio un sale integrale o dell’Himalaya, da evitare il comune sale da cucina sbiancato, che contiene additivi e sostanze inquinanti. Attenzione al dosaggio: troppo sale può creare bruciore, se non lo usate o ne usate troppo poco potreste sentire dolore.
  • ACQUA – L’acqua, per non creare fastidio e per agire efficacemente, dovrebbe essere a temperatura corporea o di poco superiore, mai fredda.

Quando eseguire il Jala Neti

E’ possibile procedere alla pulizia del naso una volta al giorno, ma basta anche a giorni alterni.

Questa tecnica non può essere effettuata in caso di età inferiore a quattro anni, o di epistassi (sangue dal naso) cronica. Mentre è possibile utilizzarla in gravidanza e allattamento.

I benefici del Jala Neti

Praticando costantemente il Jala Neti si previene e si tratta:

  • Raffreddore, rinite, sinusite, allergie
  • Mal di gola e tosse
  • Asma e bronchite
  • Cefalea, emicrania mal di testa
  • Otite, ronzio auricolare
  • Deficit di vista, olfatto e gusto
  • Disturbi dovuti al fumo: contribuisce a ridurre il bisogno di respirare dalla bocca e rende il naso più sensibile agli agenti contaminanti del fumo inalato
TECNICA DELLO YOGA – Secondo l’Hata Yoga questa praticala permette alla mente di acquisire maggior lucidità e stabilità e di sviluppare il cosiddetto “Terzo occhio”. Scopri di più su  Yoga con i bambini: cos’è, a cosa serve, come si pratica, quali sono i benefici
Prodotti consigliati
Sale integrale del mar morto
Non candeggiato, non raffinato, privo di additivi
Lota per Lavaggio Nasale
Per Jala Neti
Neti in ceramica
Per irrigazione nasale
Doccia nasale
+ 20 Bustine di Sale dell'Himalaya
https://i1.wp.com/blog.bimbonaturale.org/wp-content/uploads/2017/02/JALA-NETI.png?fit=797%2C502https://i1.wp.com/blog.bimbonaturale.org/wp-content/uploads/2017/02/JALA-NETI.png?resize=150%2C150Redazione BimbonaturaleRimedi naturaliSlidernaturopatia,rimedi naturali,YOGAUn buon respiro garantisce salute e benessere in tutte le stagioni dell'anno. Ma è soprattutto nella stagione invernale e nei cambi di stagione, che vuoi per il raffreddore, vuoi per l'allergia, possiamo essere soggetti ad ostruzione delle vie nasali. Quando il naso è chiuso il respiro non può fluire liberamente...