Nomi lettera s bimbonaturale“Nomina sunt omina”

Così i latini esprimevano la loro convinzione secondo cui ogni nome è un presagio, perché ponte sonoro tra l’uomo e la realtà: ogni nome ci evoca immagini, sensazioni, emozioni, pensieri, che gli sono stati associati nel corso degli anni. Il nome è energia, che l’uomo incanala in un veicolo fonico.

Per questo motivo abbiamo deciso di dedicare uno spazio alla scelta del nome, perché ogni mamma possa avere uno spunto di riflessione su come immagina il suo bambino, come sente che sarà e su cosa le piacerebbe dirgli tutte le volte che lo chiama.

Nomi con la lettera S

Sabina, Savina / Sabino, Savino

Deriva dai soprannomi etnici di lingua latina sabinus e sabina

Da Sabinus = "appartenente al popolo dei Sabini"

Onomastico 9 febbraio (e 16 settembre), san Sabino di Avellino – 28 ottobre, santa Sabina, martire con Vincenzo e Cristeta ad Avila

Sabrina / Sabrino

Reso famoso dal celebre film “Sabrina” con Audrey Hepburn. Si tratta di una forma latinizzata di Habren (o Hafren), che è il nome gallese originale del fiume Severn.

Dall'ebraico Sabre = "affilata, pungente"

Onomastico il 29 gennaio in ricordo di santa Sabrina, chiamata anche Sabina o Savina, martire a Troyes

Salvatora, Salvatorina, Dorina/ Salvatore, Salvato, Salvo, Tore, Turi

si tratta di uno dei più antichi nomi cristiani, riferito a Gesù Cristo “salvatore dell’umanità”

Deriva dal tardo nome latino cristiano Salvator, dal verbo "salvare". È la traduzione dal greco Soter, "salvatore", a sua volta la traduzione dell'ebraico Yeshua, "Dio salva".

L’onomastico si festeggia il 6 agosto per la festività della Trasfigurazione di Gesù oppure il giorno del Corpus Domini

Samanta, Samantha, Sammi, Sami, Sam

L’origine è incerta, questo nome  rimase piuttosto raro fino al 1964, quando venne popolarizzato dalla protagonista della serie televisiva Vita da strega. Il nome Samantha è nato, probabilmente, come forma femminile di Samuel.

Dall'aramaico Samantha = "che ascolta"

Nome adespota, l’onomastico può essere festeggiato il 1 novembre.

Samuela / Samuele, Samuel

Si tratta di un nome di tradizione biblica, in quanto è portato nell’Antico Testamento da Samuele, profeta e ultimo dei Giudici d’Israele

Dall'ebraico Shemuel = "il suo nome è Dio"

Onomastico: 16 febbraio, san Samuele, martire con Daniele, Elia, Geremia e Isaia – 3 marzo, beato Samuele Marzorati – 20 agosto, san Samuele, profeta e giudice d’Israele – 10 ottobre, san Samuele, martire.

Sara, Sarah

Nome di origine biblica, portato dalla moglie di Abramo e madre di Isacco

Dall'ebraico Sarah = "principessa, nobildonna"

Onomastico 20 aprile, santa Sara di Antiochia, martire

Saula / Saulo, Saul

Saul è un personaggio biblico, era il primo re del Regno di Israele. Era anche il nome di san Paolo prima della sua conversione.

Dall'aramaico=”richiesto, desiderato”

L’onomastico di festeggia il 25 gennaio, giorno della Conversione di Paolo, precedentemente chiamato Saulo.

Saura / Sauro

Reso popolare dal patriota Nazario Sauro di Capodistria, che venne impiccato dagli austriaci durante la Prima Guerra Mondiale.

Sauro deriva probabilmente dal greco sayros attraverso il latino sauros, e significa lucertola. Tuttavia potrebbe essere anche riferito al colore giallo-bruno del manto dei cavalli. In questo caso deriverebbe dall'antico tedesco soor, secco, riferito al colore giallo delle foglie autunnali.

Onomastico 1º novembre, in occasione di Ognissanti.

Saveria, Saverina, Xavia, Zavia / Saverio, Saverino, Javier, Xavier

San Saverio, insieme a Sant’Ignazio, è il fondatore della Compagnia di Gesù.

Dallo spagnolo Javier = "casa nuova"

Onomastico  3 dicembre in memoria di san Francesco Saverio, religioso e missionario in Asia orientale

Sebastiana, Bastiana, Bastianina / Sebastiano, Bastiano, Bastianino, Sebastian, Bastien

In epoca imperiale era considerato un attributo degno di personaggi illustri. La venerazione verso san Sebastiano portò alla diffusione del nome in Europa durante il Medioevo, specie in Francia e Spagna. San Sebastiano è protettore dei vigili urbani.

Dal greco Sebastos = "venerabile"

Onomastico il 20 gennaio in ricordo di san Sebastiano, soldato romano e martire a Roma

Selena, Selene, Selenia / Selenio, Seleno

Nella mitologia greca Selene è la dea della luna, figlia di Iperione e Teia, sorella di Elio (il sole) ed Eos (l’aurora). Il nome inglese Selina potrebbe essere una variante di Selene.

Dal greco Selene = "luna"

Nome adespota, si festeggia il 1 novembre.

Selma / Selmo

Per significato e onomastico vai a Anselma, Anselmo.

Selvaggia / Selvaggio

Nome della donna amata dal poeta del Duecento Cino da Pistoia.

Dal latino Silvatica = "selvaggia, che proviene dalle selve"

Nome adespota, si festeggia il 1 novembre.

Serafina, Seraphine / Serafino, Seraphinus

Nell’Antico Testamento i Serafini sono creature angeliche, dotate di sei paia di ali.

Dall'ebraico Seraphim = "ardente"

Onomastico il 12 ottobre in memoria di san Serafino da Montegranaro.

Serena, Serenella, Serina/Sereno, Serenello

Si tratta di un nome augurale, come Felice, Gioia, letizia, etc. In ambito religioso il nome acquisisce inoltre il significato di “pura” e si diffuse anche in ambienti cristiani grazie alla venerazione di alcuni martiri e con l’augurio della serenità nella fede. La variante Serenella, può anche essere vista come derivata dall’omonimo fiore. Serena (circa 370 – 408) fu una principessa romana, figlia di un fratello dell’imperatore Teodosio I, dal quale venne poi adottata.

Serena deriva dal soprannome latino Serenus, al femminile Serena, aggettivo che stava ad indicare il cielo limpido, privo di nuvole, ed in senso figurato una persona "felice, serena, senza preoccupazioni".

Onomastico 16 agosto, in onore di santa Serena di Roma, moglie di Diocleziano e martire – 23 febbraio, san Sereno di Sirmio, martire- 2 agosto, san Sereno di Marsiglia, vescovo – 7 dicembre, santa Serena di Spoleto, vedova e martire.

Shantal, Shantel, Shantelle

Per significato e onomastico vai a Chantal.

Sharon, Sharrona, Sharin, Sharyn, Shari, Sharron

Riprende il nome della Pianura di Sharon, toponimo citato nell’Antico Testamento. È anche usato come nome comune per diverse specie di fiori, che vengono chiamate “rosa di Sharon”.  Come nome proprio di persona cominciò ad essere usato dopo il 1920, forse grazie al personaggio del romanzo di Adela Rogers St. Johns The Skyrocket

Dall'ebraico Sharon = "pianura"

Nome adespota, si festeggia il 1 novembre.

Sheila, Sisley

Per significato e onomastico vai a Cecilia.

Shirley, Shirlee, Sherley

Prima della pubblicazione del romanzo di Charlotte Brontë Shirley, il nome era esclusivamente maschile, sebbene raro. In seguito la situazione si capovolse, e attualmente il nome è considerato solo femminile.

Dall’inglese antico scir =”brillante”, “luminoso” e leah =”radura”, “prato”, ovvero “radura luminosa”

Il nome è adespota,  quindi l’onomastico ricade il 1º novembre, giorno di Ognissanti.

Sibilla, Sibillina, Sibylla, Sibylle

Nome delle sacerdotesse di Apollo, mediatrici tra gli dei e gli uomini.

Dal greco Sibylla = "profetessa"

Onomastico 19 o 23 marzo in onore di beata Sibillina Biscossi, monaca domenicana, mistica e veggente

Silvia, Silveria, Sylvie, Silvina, Silvana, Selva / Silvio, Silverio, Silvano

Secondo la leggenda, Rea Silvia, fecondata da Marte, diede alla luce i gemelli Romolo e Remo Nome rilanciato col Rinascimento e con il Romanticismo San Silverio è patrono di Frosinone San Silvano viene invocato per guarire gli arti fratturati.

Nome di origine latina che significa abitatrice delle selve, donna dei boschi, selvaggia.

L’onomastico si può festeggiare il 3 novembre in ricordo di santa Silvia, madre di Papa Gregorio I

Simona, Simonetta, Simeona, Simone, Symon / Simone, Simeone

E’ il nome originario di San Pietro

Dall'ebraico Shimeon = "Dio ha ascoltato"

L’onomastico si può festeggiare il  il 28 ottobre, in ricordo di san Simone apostolo

Siria, Siriana, Siride, Sira, Sirina / Siro, Sirio, Siride, Sirino

Il nome venne utilizzato da Terenzio in molte delle sue opere. Il suo utilizzo odierno è dovuto principalmente al culto di san Siro, primo vescovo di Pavia, da cui prende il nome il noto stadio di San Siro. La variante “Sirio” coincide con il nome di Sirio, la stella più brillante del cielo notturno.

Etimologicamente il nome può derivare dal latino Syrius =  "proveniente dalla Siria" oppure dal greco seirios ="bruciante", "ardente", "splendente"

L’onomastico si può festeggiare l’8 giugno, santa Sira- 29 giugno (o 7 luglio), san Siro, vescovo di Genova- 23 ottobre, santa Sira, monaca a Faremoutiers- 9 dicembre, san Siro, vescovo di Pavia.

Smeralda, Esmeralda, Emeraude, Esmeralde/Smeraldo, Esmeraldo

Nome derivato dalla famosa pietra preziosa

Dal greco Smaragdos = "smeraldo"

Onomastico il 20 gennaio in ricordo di santa Eustochia Smeralda Calafato, badessa delle clarisse.

 

Sofia, Sophia, Sophie, Sonia

Era un nome comune fra la nobiltà medievale dell’europea, e giunse in Gran Bretagna grazie agli Hannover, che ereditarono il trono nel XVIII secolo. In Italia il nome, diffuso nel XX secolo soprattutto in Sicilia, deve in parte la sua popolarità dall’attrice Sophia Loren.

Dal greco sophia = "sapienza", "saggezza"

Onomastico 30 settembre in onore di  santa Sofia, martire a Roma.

Sole, Soledad, Marisol

Nome legato alla Maria Vergine de Soledad, ovvero farebbe riferimento alla solitudine in cui è vissuta la Vergine Maria dopo la morte di Gesù.

Può derivare dal latino sol = "sole" oppure da "soledad" = "solitudine"

Onomastico l’11 ottobre, giorno in cui si ricorda santa María Soledad Torres Acosta.

Speranza, Speme, Esperanza, Speranzia/ Speranzo, Speranzino

Il nome si è affermato in riferimento alla omonima virtù teologale nonché grazie alla devozione per la Madonna della Speranza.

Dal tardo latino sperantia = "speranza"

L’onomastico si può festeggiare il 1º agosto in memoria di santa Speranza, martire con la madre Sofia e le sorelle Fede e Carità.

Stacy

per significato e onomastico vai a Anastasia.

Stefania, Stenia, Stena / Stefano, Stenio, Steno, Stefanio

Originariamente, in epoca precristiana, il nome alludeva alla corona quale simbolo di vittoria; in ambito cristiano il nome si diffuse grazie alla figura di santo Stefano, “protomartire” del cristianesimo e il significato del nome venne di conseguenza riferito alla “corona del martirio”.

Deriva dal greco stéphanos (corona), latinizzato in Stèphanus, significa "incoronato".

Onomastico  il 26 dicembre in memoria di santo Stefano, diacono e martire a Gerusalemme, considerato il primo martire cristiano.

Stella, Estella, Estelle, Stela, Estrella

Rappresenta in parte un nome affettivo di tradizione medioevale derivato dell’italiano “stella”, a sua volta dal termine latino omonimo. Venne adibito a nome proprio dal poeta del XVI secolo Philip Sidney per il suo sonetto Astrophil e Stella, ma non divenne comune fino al XIX secolo. La sua diffusione si deve alla devozione per Maria Santissima della Stella.

Dal latino Stella = "stella"

L’onomastico si festeggia l’11 maggio in ricordo di santa Eustella (detta Stella), martire a Saintonge nel III secolo.

Susanna, Suzana, Suzanne

L’originale diffusione del nome è probabilmente dovuta al personaggio di Susanna, che nel libro di Daniele dell’Antico Testamento era falsamente accusata di adulterio da due vecchi, e venne aiutata dal profeta Daniele. Si ritrova anche nel Nuovo Testamento, dove si chiama così una discepola di Gesù, una di quelle che portarono la mirra al suo sepolcro.

Deriva dall'aramaico Shoshannah e significa giglio; nell'ebraico moderno, comunque, questo termine ha assunto anche il significato di rosa.

L’onomastico si festeggia  l’11 agosto in memoria di santa Susanna di Roma, martire a Coazzo nel 295.

Sveva, Sueva/Svevo

La Svevia, regione storica della Germania sud-occidentale, fu la patria della dinastia degli Hohenstufen.

Di etimologia incerta. Potrebbe provenire dal latino "svebus" che significa "abitante della Svevia" oppure dal vocabolo slavo "svet" che significa "luce".

Onomastico 8 settembre in memoria della beata Serafina Sforza, al secolo Sveva (o Sueva) Feltria Sforza, moglie di Alessandro Sforza e monaca clarissa

Libri consigliati
Nomi & segni zodiacali
Scegliere il nome del tuo bambino in accordo con le caratteristiche del suo segno
Il libro dei nomi
Per lui e per lei
Nomi
Origine, significato, giorno di festa
Il messaggio racchiuso nei nomi
Prodotti utili
Nome adesivo
Decorazione per cameretta personalizzabile
Lettera decorativa per nomi bambini
https://i1.wp.com/blog.bimbonaturale.org/wp-content/uploads/2015/07/Nomi-lettera-s-bimbonaturale.jpg?fit=611%2C351https://i1.wp.com/blog.bimbonaturale.org/wp-content/uploads/2015/07/Nomi-lettera-s-bimbonaturale.jpg?resize=150%2C150Redazione BimbonaturaleNominomi“Nomina sunt omina” Così i latini esprimevano la loro convinzione secondo cui ogni nome è un presagio, perché ponte sonoro tra l’uomo e la realtà: ogni nome ci evoca immagini, sensazioni, emozioni, pensieri, che gli sono stati associati nel corso degli anni. Il nome è energia, che l’uomo incanala in...