HerpesL’herpes labiale è una malattia infettiva che si manifesta, come dice il nome stesso, in genere sulle labbra ed è causata prevalentemente dal virus Herpes simplex 1 (HSV-1). Si presenta come un’eruzione dolorosa formata da numerose vescicole, seguita dalla formazione di croste. Le vescicole contengono il virus vivo e vi è dunque la possibilità di trasmissione.

Come si contrae l’herpes labiale

L’herpes labiale viene contratto nell’infanzia attraverso saliva, baci o in generale tramite contatto inter-umano durante la fase infettiva. Una volta che l’herpes ha infettato l’organismo rimane latente fino al momento di manifestarsi.

Si insedia infatti a livello del nucleo del ganglio di Gasser del nervo trigemino, dove rimane in forma latente per poi subire riattivazioni in situazioni di leggera immunodepressione, soprattutto nel caso di stress, e manifestarsi come ulcera sul labbro.

Le cause dell’herpes

Il virus dell’herpes labiale può manifestarsi a causa di diversi fattori scatenanti, che portino appunto a una leggera immunodepressione:

  • bruschi sbalzi di temperatura
  • esposizione prolungata e non controllata ai raggi solari (sia in estate che in inverno)
  • attacchi febbrili, stati influenzali e parainfluenzali
  • periodi prolungati di forte stress
  • alimentazione scorretta
  • stato di gravidanza e improvvisi sbalzi ormonali

La cura dell’herpes labiale

L’herpes labiale dura in genere una settimana, ed è possibile riconoscere, già 12-16 ore prima che il virus compaia in superficie, i primi sintomi: prurito, bruciore, irritazione e dei puntini doloranti nell’area cutanea interessata dall’infezione.

Si afferma che sia utile porre qualcosa di freddo, l’ideale è un cubetto di ghiaccio per qualche minuto sul labbro, non appena si percepisca il tipico bruciore premonitore.

Applicazioni esterne

L’urina dà sempre ottimi risultati.

Applicare una garza bagnata con la propria urina e cambiare ogni ora fino a completo riassorbimento.

Ideale il gel di aloe vera da applicare quotidianamente e argento colloidale sia per via interna che per via esterna.

Rinforzare il sistema immunitario

La malattia è cronica e non può essere curata definitivamente, il modo migliore di evitare il più possibile il manifestarsi del virus rimane comunque il rinforzo del sistema immunitario attraverso una corretta alimentazione, la quale tralasci alcolici e zuccheri privilegiando frutta e verdura; un’adeguata protezione durante il periodo di esposizione ai raggi solari; attività fisica in misura non eccessiva ed una sufficiente dose di sonno.

In particolare l’alimentazione deve assolutamente soddisfare il fabbisogno di vitamine e minerali e deve contenere bevande fermentate naturalmente.

Utile un'integrazione di ECHINACEA, VITAMINA C, ZINCO, MAGNESIO, FERRO, PROPOLI, NONI
Libri consigliati

Echinacea
La pianta che stimola le difese immunitarie
Stimolare il sistema immunitario
Gli alimenti chiave per sviluppare le difese personali

Prodotti utili

Echinadoron
Pasticche all'Echinacea con calendula e camomilla
Succo di Noni
Integratore alimentare per il potenziamento delle difese immunitarie e contro l'invecchiamento

https://i2.wp.com/blog.bimbonaturale.org/wp-content/uploads/2015/04/Herpes.jpg?fit=676%2C463https://i2.wp.com/blog.bimbonaturale.org/wp-content/uploads/2015/04/Herpes.jpg?resize=150%2C150Redazione BimbonaturaleNaturopatiarimedi naturaliL'herpes labiale è una malattia infettiva che si manifesta, come dice il nome stesso, in genere sulle labbra ed è causata prevalentemente dal virus Herpes simplex 1 (HSV-1). Si presenta come un'eruzione dolorosa formata da numerose vescicole, seguita dalla formazione di croste. Le vescicole contengono il virus vivo e vi è dunque la possibilità di trasmissione. Come...