fitoterapia2Per curare i disturbi più comuni e prevenire i malanni stagionali, ma anche per favorire il benessere personale, la fitoterapia è una grande alleata: la natura ci offre, attraverso il mondo vegetale, tutto ciò che ci serve per stare bene.

La fitoterapia è una delle più antiche pratiche usate dall’uomo, infatti se ne trovano tracce nella civiltà egizia, indù, greca, cinese e romana. Secondo Ippocrate i fitopreparati venivano subito dopo al tocco e alla parola nella pratica quotidiana del medico.

Le proprietà curative di molte erbe sono note e ampiamente verificate nell’uso quotidiano, la fitoterapia è una forma di “medicina naturale” che utilizza le sostanze contenute naturalmente nelle piante, i fitocomplessi.

A differenza dei farmaci, che copiano in laboratorio la forma chimica di alcune sostanze contenute in forma naturale nelle piante, gli estratti ricavati dalle piante stesse hanno in sé un insieme di principi che permettono di favorire il benessere senza gli effetti collaterali dei farmaci chimici.

I preparati fitoterapici

Sono molte le forme in cui i preparati sono disponibili: la forma più semplice è data dall’uso della pianta fresca colta all’occorrenza.

Per rendere questi principi disponibili per tutto l'anno, e non solo durante la stagione della fioritura, nel tempo sono state studiate diverse preparazioni alcune delle quali non solo rendono disponibile la capacità curativa della pianta, ma in alcuni casi la accentuano.

Essiccazione

La forma più semplice di conservazione è l’essiccazione: sappiamo che con l’essiccazione vengono mantenute praticamente inalterate le sostanze presenti nella pianta fresca.

L'uso delle erbe sotto forma di tisana è certamente una buona abitudine per favorire la salute.

Tintura madre (T.M.) e altri estratti

Altre forme di conservazione sono: la tintura madre (in cui il veicolo di estrazione delle sostanze è l’alcol), il macerato, gli estratti. In questi casi l’assunzione dei principi attivi contenuti nelle piante diventa più semplice, utilizzando poche gocce di prodotto diverse volte al giorno secondo necessità.

Da un punto di vista legale l'Europa riconosce ufficialmente la fitoterapia, anche se in modo diverso nei singoli Paesi: in Germania i preparati fitoterapici sono considerati alla stregua dei farmaci, in Spagna le erbe sono vendute liberamente, in Italia la maggior parte dei fitoterapici è venduto sotto forma di integratore alimentare.

Le proprietà curative delle erbe

Le proprietà curative delle erbe sono comunque indubbie, per es. la menta, sotto forma di infuso, è conosciuta come rimedio antinausea, la passiflora e la valeriana sono piante antispasmodiche e sedative, utili in caso di insonnia e nervosismo, la malva e l’altea (malvone) sono utilizzate per il loro potere emolliente, lenitivo e antinfiammatorio. La lavanda è un ottimo antisettico e può essere utilizzata per sciacqui e gargarismi del cavo orale.

Le erbe e i prodotti fitoterapici non vanno comunque utilizzate con leggerezza, soprattutto se si è sotto terapia farmacologica è importante parlare col proprio medico curante delle possibili interazioni tra principi attivi dei farmaci e dei prodotti fitoterapici.

I principi attivi delle piante possono essere anche molto forti e dunque interagire con altri farmaci causando interferenze e anche effetti collaterali seri. Soprattutto in gravidanza e allattamento occorre essere ancora più cauti, perché alcune sostanze possono passare attraverso la placenta o il latte materno: è bene rivolgersi a persone esperte prima di utilizzare dei fitopreparati.

Libri consigliati
Racconti di fitoterapia
Tra sogno e realtà, tra scienza e saggezza
Driope
Trattato di fitoterapia
Prodotti utili
Passiflora
Passiflora incarnata sommità essiccate per infuso
Acqua alla lavanda
Per pelli sensibili, secche, con couperose
https://i0.wp.com/blog.bimbonaturale.org/wp-content/uploads/2015/04/fitoterapia2.jpg?fit=587%2C348https://i0.wp.com/blog.bimbonaturale.org/wp-content/uploads/2015/04/fitoterapia2.jpg?resize=150%2C150Redazione BimbonaturaleNaturopatiaSlidernaturopatia,rimedi naturaliPer curare i disturbi più comuni e prevenire i malanni stagionali, ma anche per favorire il benessere personale, la fitoterapia è una grande alleata: la natura ci offre, attraverso il mondo vegetale, tutto ciò che ci serve per stare bene. La fitoterapia è una delle più antiche pratiche usate dall'uomo, infatti...