feltroIl feltro, per quanto strano possa sembrare, non è un tessuto né una stoffa. Infatti non ha né trama né ordito che si conseguono con l’intreccio di fili in orizzontale e in verticale.

Il feltro si ottiene con l’infeltrimento delle fibre di lana che bagnate con acqua tiepida e massaggiate con il sapone si legano fra loro in modo progressivo e assolutamente irreversibile.

Ma il feltro è soprattutto un’esperienza: il contatto con la lana e il profumo del sapone inebriano e riempiono il cuore.

Il materiale è vivo e l’assemblaggio delle varie fibre è controllabile e gestibile attraverso dei movimenti e dei passaggi tecnici ma è altrettanto inaspettato e imprevedibile da creare suspance ogni volta che si arriva alla fine di una creazione.

Il prodotto finale è un tessuto non-tessuto morbido, caldo, impermeabile.

Programma del corso

  • Cos’è il feltro e cosa ci serve per crearlo
  • Feltro tondo
  • Feltro piatto
  • Feltro con ago
  • Feltro in 3 dimensioni

Tutti i corsi brevi sono gratuiti per i soci all’Associazione AINI – la tessera associativa richiede un contributo di soli 25 euro.

VAI ALLA PIATTAFORMA CORSI

Scrivici senza impegno per maggiori informazioni