Il carbonato di sodio, da non confondere con il bicarbonato di sodio o il percarbonato di sodio, viene chiamato anche “soda”, anche se non si tratta assolutamente di soda “caustica” che è invece idrossido di sodio.

COME SI PRESENTA IL CARBONATO DI SODIO – Il carbonato di sodio (Na2CO3) è un sale di sintesi che si può presentare a pallini o in forma più sottile tipo bucato in polvere. 

Come utilizzare il carbonato di sodio

Sporco ostinato

Contro lo sporco più resistente, per esempio griglie del forno o fornelli, il carbonato è ancora più efficace del bicarbonato di sodio. Si usa puro direttamente sulla superficie da trattare, e si gratta con una spugna bagnata.

E’ efficace anche per pulire bottiglie di olio e vino da riutilizzare: versare mezzo cucchiaino di soda nella bottiglia, aggiungere un po’ d’acqua e agitare dopo aver messo un tappo. Risciacquare con  cura.

Si può usare anche su pavimenti grezzi o in cemento per togliere vecchie macchie di olio e grasso;

Bucato

Il carbonato di sodio è ottimo per pre-trattare il bucato: come ammollo, versare 2 cucchiai di soda e 2 cucchiai di sale grosso per ogni litro d’acqua calda, con un cucchiaio di sapone liquido da bucato.

Lavaggio in lavatrice: se i capi sono molto sporchi, nella vaschetta del detersivo aggiungete al detersivo 1 cucchiaio di soda e 1 cucchiaio di sale grosso e azionate il prelavaggio. Se non avete l’opzione prelavaggio, fatte un ciclo di risciacquo, mettendo direttamente nel cestello la stessa miscela. Dopo il risciacquo, procedete al normale lavaggio.

Per neutralizzare i cattivi odori, igienizzare i capi e aumentare il potere pulente del detersivo, aggiungete 1 cucchiaio di soda al detersivo ad ogni lavaggio.

Il carbonato di sodio nel detersivo fai da te

Il carbonato di sodio è utilissimo per preparare il detersivo fatto in casa: si aggiunge al sapone da bucato, ma anche agli sgrassatori, per entrambi almeno un 10% del totale, mentre è meglio rimanere cauti per quanto riguarda i detergenti neutri, come dovrebbe essere quello per piatti (sempre a contatto con le nostre mani).

Il carbonato di sodio non si miscela con gli acidi: quindi no a formulazioni dove vi sia anche acido citrico e aceto; non versare carbonato di sodio nella vaschetta dell’ammorbidente, dove invece vanno utilizzati appunto degli acidi, come la soluzione a base di acido citrico.

Prodotti utili
Carbonato di Sodio
Per griglie del forno, pavimenti in cemento o fornelli, usare pura direttamente sulla superficie da trattare
Lilly - Profumo per Bucato - Lillà
Il primo profuma bucato naturale in polvere dosabile
Carbonato di sodio
4 confezioni
Sodasolvay< /a>
Detergente, Ecologico, Multiuso

 

 

https://i1.wp.com/blog.bimbonaturale.org/wp-content/uploads/2018/05/carbonato-di-sodio.jpg?fit=790%2C514https://i1.wp.com/blog.bimbonaturale.org/wp-content/uploads/2018/05/carbonato-di-sodio.jpg?resize=150%2C150Redazione BimbonaturaleProdotti fai da teecologia,fai da teIl carbonato di sodio, da non confondere con il bicarbonato di sodio o il percarbonato di sodio, viene chiamato anche 'soda', anche se non si tratta assolutamente di soda 'caustica' che è invece idrossido di sodio. Come utilizzare il carbonato di sodio Sporco ostinato Contro lo sporco più resistente, per esempio griglie...